Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Individuato piromane: l’uomo è agli arresti domiciliari

Individuato piromane: l’uomo è agli arresti domiciliari

Si tratta di un 25enne rumeno

Si tratta di un 24enne rumeno

TEGGIANO. Arresti domiciliari per un 24enne di nazionalità rumena. L’uomo é accusato di aver appiccato un incendio nella zona del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni.

Nella giornata di domenica pomeriggio, 16 luglio, in località Pedemontana, agro del Comune di Teggiano, il personale dell’Aliquota Radiomobile dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina trae in arresto, in flagranza di reato per incendio boschivo, Marian Stelian Docuz. L’uomo é nato in Romania ma residente a Teggiano, è un operaio, incensurato.

L’uomo è stato notato mentre si inoltrava nella località boschiva con fare guardingo. Nella circostanza i militari, iniziano a pedinare il sospettato e notano che getta tra sterpaglie secche un oggetto infuocato che innescava un incendio, per poi darsi precipitosamente alla fuga. I militari, dopo aver allertato la Centrale Operativa di Sala Consilina, si adoperano a domare il fuoco con l’ausilio di alcuni cittadini successivamente accorsi. Le immediate ricerche consentono ai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, comandati dal tenente Davide Acquaviva, di rintracciare l’incendiario nelle vicinanze del luogo dell’accensione.

Una volta acciuffato il piromane è stato e perquisito. All’esito della perquisizione personale i carabinieri ritrovano un accendino perfettamente funzionante e sottoposto a sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo, che sarà celebrato nella giornata odierna.

Nei giorni scorsi a Sacco era stato fermato un altro sospetto piromane.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top