Studio Di Muro
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Dopo Camerota un altro comune lascia la Yele

Si punta a migliorare il servizio e diminuire i costi

Lo aveva annunciato nelle scorse settimane il sindaco Pierpaolo Piccirilli, ma ora è ufficiale: il comune di Montecorice lascia la Yele e, come già fatto da quello di Camerota, affida ad una ditta vincitrice di un bando la gestione della raccolta rifiuti sul territorio.

Una scelta, questa, che sempre più comuni sono pronti ad avviare, risparmiando sui costi e sperando di migliorare il servizio. Nessun problema per i lavoratori che sono stati assorbiti dalla società subentrante.

Grazie all’azienda vincitrice del bando il comune introdurrà anche alcune novità, con premi per chi esegue correttamente la raccolta differenziata.

Tags

Ti potrebbero interessare