Studio Di Muro
In Primo Piano

Paccheri di Gragnano al profumo dell’estate

Un pacchero ai profumi dell’estate

Bentrovati amici di Info Cilento. L’estate è ufficialmente iniziata e la terra ci regala gli ortaggi più buoni di sempre. Cosa c’è di meglio di un bel pacchero di Gragnano ricco di pomodorini freschi? Da poco sono diventati molto comuni e richiesti i datterini gialli, che a differenza dei rossi, sono un po’ più dolciastri ma dal gusto molto intenso e particolare. Quello di cui abbiamo bisogno per 4 persone è:

400 gr di paccheri di Gragnano

250 gr di datterini rossi

250 gr di datterini gialli

1 spicchio d’aglio

1 cipolla rossa di Tropea

Farina qb

Olio per friggere

Sale e pepe qb

Olio EVO

Basilico (tanto basilico)

Procedimento:

Mettiamo a bollire un po’ d’acqua e appena arriva a temperatura caliamo i nostri datterini. Dopo 3 minuti li scoliamo in acqua fredda. Dopo poco li spelliamo e mettiamo da parte. Nel frattempo mettiamo l’acqua per la pasta con un pugno di sale doppio. Soffriggiamo dell’aglio in una padella con olio EVO e aggiungiamo i nostri pomodorini. Cuociamo per circa 15 minuti aggiungendo un po’ d’acqua. Caliamo i paccheri e mentre cuociono friggiamo la cipolla tagliata a rondelle sottili precedentemente infarinate. Scoliamo i paccheri un paio di minuti prima della loro cottura e finiamo di cuocere mantecando con parmigiano reggiano e basilico abbondante. Sistemiamo nel piatto con le cipolle fritte ed ancora basilico fresco. Sale e pepe a piacere. Buon appetito

Tags

Ti potrebbero interessare