Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Capaccio Paestum: “C’è un pacco per lei, dovete pagare in contanti”, ma è una truffa

Capaccio Paestum: “C’è un pacco per lei, dovete pagare in contanti”, ma è una truffa

Nuovi casi di truffe agli anziani

Nuovi casi di truffe agli anziani

CAPACCIO PAESTUM.Ancora truffe tentate ai danni degli anziani e sventata nella città dei templi. Almeno due gli episodi noti avvenuti nella giornata di ieri, ma probabilmente sono stati anche di più. Nel mirino due anziane che, tuttavia, in entrambi i casi si sono insospettite e non si sono lasciata truffare.
Il primo è avvenuto in località Rettifilo. A raccontare l’episodio, attraverso le pagine di fb, una nipote, che ha voluto mettere in allerta i suoi concittadini sull’ultima truffa che gira per le case. L’episodio è avvenuto giovedì intorno alle 11.

“Hanno cercato di truffare mia nonna a Capaccio-Rettifilo spacciandosi al telefono per mio fratello, dicendo a mia nonna che arrivava un pacco dal corriere e che nonna avrebbe dovuto prendere il pacco e pagare in contanti 1300 euro o quantomeno tutto il cash che aveva”. Ma l’anziana non ci è cascata e si è rivolta ai vicini raccontando della strana telefonata ricevuta. “Se potete condividete il post, avvisate i vostri cari e i vicini, non lasciate le persone anziane da sole. – avverte la ragazza – Il pericolo purtroppo è sempre in agguato”.
L’altro, molto simile, tanto da far pensare che il truffatore sia lo stesso, è avvenuto a Capaccio Scalo, circa mezz’ora prima. Quando la signora ha risposto al telefono dall’altra parte un ragazzo ha detto “Pronto, nonna?”. Lei “Chi sei, Antonio?” ha replicato credendo si trattasse del nipote. E lui dopo avere confermato, ha chiesto, come nell’altro caso, alla nonna di pagare al corriere, che sarebbe arrivato di lì a poco, 1200 euro per un gioco per il computer. Ma la signora in questo caso si è resa conto dubito di avere a che fare con un truffatore e gli ha detto “Tu non sei mio nipote e io i soldi non ce li ho” e ha riattaccato.
Resta da capire come questi truffatori riescano ad individuare proprio i numeri delle persone anziane.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top