Dimissioni di Marcello Ametrano, soddisfazione del M5S: contribuito a ripristinare la legalità

Consiglio comunale e Yele prendano immediatamente atto delle dimissioni

VALLO DELLA LUCANIA. C’è soddisfazione da parte degli attivisti del Movimento 5 Stelle dopo la notizia delle dimissioni di Marcello Ametrano dalla presidenza della Yele. Era stata proprio una azione popolare degli del gruppo pentastellato ad avviare la causa di incompatibilità del presidente del consiglio di amministrazione della società, al contempo anche assessore a Vallo della Lucania.

“Abbiamo contribuito al ripristino della legalità. A seguito del nostro ricorso l’Ametrano ha rassegnato le proprie dimissioni irrevocabili, dimostrando la sussistenza della causa di incompatibilità sollevata”, fanno sapere i consiglieri comunali Miraldi e Chirico che ringraziano gli attivisti per l’azione popolare intrapresa e sottolineano che in Consiglio Comunale avevano già evidenziato la sussistenza dell’incompatibilità per il conflitto di interessi.

I consiglieri fanno sapere che proseguiranno nell’azione diffidando la Yele Spa e il Comune di Vallo della Lucania a prendere immediatamente atto delle dimissioni di Ametrano e ad adottare i provvedimenti consequenziali.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.