Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Pista ciclabile nel degrado: dal comune sollecito alla Provincia

Pista ciclabile nel degrado: dal comune sollecito alla Provincia

“Necessario un intervento deciso”

“Necessario un intervento deciso”

Nei giorni scorsi vi abbiamo segnalato lo stato d’incuria della pista ciclabile, tra Agropoli e Paestum. Con l’arrivo della Primavera e con le belle giornate in molti scelgono di fare una passeggiata all’aria aperta o di uscire in bicicletta e via Linora, ai cui margini insiste il percorso per le bici non rappresenta proprio un belvedere. L’area ciclabile, infatti, è inutilizzabile per la presenza di erba e rifiuti, passerelle in legno dissestate, così come i guard rail.

Una situazione, in realtà, che resta tale da anni e interessa tutto il percorso litoraneo tra Agropoli e Salerno. Il consigliere con delega al demanio del comune di Capaccio Paestum, Maurizio Paolillo, ha sollecitato un intervento da parte degli operai comunali per bonificare l’area come già fatto lo scorso anno. Ma si tratterebbe soltanto di un intervento tampone, poiché ciò che risulta necessaria è un’attività decisa di ripristino della pista da parte della Provincia di Salerno, ente competente per l’arteria.

“Cercheremo di intervenire nei limiti del possibile – dice Paolillo – ma occorre un intervento più ampio: i paracarri sono da rifare o eliminare, i ponti in legno chiusi con nastro rossobianco perché pericolanti e nessuno interviene neanche per tagliare l’erba”. Paolillo minaccia ordinanze per imporre alla Provincia di Salerno opere di manutenzione in un tratto di strada percorso da migliaia di turisti e cittadini che risulta anche pericoloso per l’incolumità di chi circa a piedi o in bici.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top