Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Istituto Merini
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Sport

Calcio, Promozione: festeggiano Vigor Castellabate e Buccino

Calcio, Promozione: festeggiano Vigor Castellabate e Buccino

Incredibile rimonta della Calpazio, la Poseidon affonda ad Angri

Incredibile rimonta della Calpazio, la Poseidon affonda ad Angri


La Calpazio inciampa in casa contro la Scafatese. I granata pareggiano con un pirotecnico 3 a 3. Non ne approfitta la Sanseverinese che impatta in casa (1 a 1) con l’Alfaterna. Quella del “Mario Vecchio” è una gara dalle mille emozioni. La Scafatese, infatti, va avanti di 3 a 0. Allo scadere del primo tempo: Guadagno recupera palla in pressing alto e serve Dell’Alciprete che da posizione centrale buca il portiere Mazza. La ripresa inizia subito sullo stesso motivo: Esposito si proietta sulla destra e serve nuovamente Dell’Alciprete che, con un interno destro volante, condisce con una doppietta il suo esordio in maglia gialloblu. Al 50′ ospiti in 10 per l’espulsione di Esposito. I gialloblu abbassano il baricentro provando a colpire in contropiede e ci riescono al 66′ quando Formisano si esalta sulla destra, supera con una serie di numeri il suo diretto avversario e poi pesca Guadagno che realizza il gol numero 14 in stagione, allungando ulteriormente in testa alla classifica cannonieri. Sembra finita, ma Vaccaro rimette in gioco il match con un uno-due fulmineo al 79′ e all’80’. Il direttore di gara Gallo all’83’ fischia un rigore per fallo di mano di Cozzolino ed espelle Amendola. Il penalty è realizzato da De Simone per il definitivo 3 a 3.

Cade ad Angri la Poseidon nell’anticipo del sabato. Al 20° è Tortora a portare in vantaggio i padroni di casa scattando sul filo del fuorigioco tra le proteste ospiti. Poco dopo, ancora proteste Poseidon per un mani in area di Marsicano. Al 40° fallo di Cavallo su Tortora, è penalty per i locali. Proteste anche in questo caso perché l’intervento è parso fuori dall’area di rigore. Barone trasforma per l’Angri. Poco dopo, Vivona da buona posizione calcia troppo centrale.Nella ripresa, prodezza di Tortora che insacca su cross di Barone. La Poseidon non molla e domina la seconda parte di gara. Antonio Barone al 60° calcia alto a tu per tu col portiere. Poco dopo, su preciso lancio di Barulli, Barone al volo accorcia le distanze per la Poseidon. Al 70° clamorosa la traversa di Melillo su tiro dalla distanza. Poco più tardi, su cross basso di Gorrasi, il difensore intercetta col braccio ma l’arbitro lascia proseguire. All’80°, tiro al volo di Reina di poco a lato. All’83° su cross di Barulli, Gorrasi di testa colpisce la traversa.

Colpo grosso della Vigor Castellabate che batte 4 a 1 in trasferta la Giffonese. Sblocca Senese al 25′ su calcio di rigore. La Giffonese pareggia appena due minuti dopo con Mastrangelo, ancora su rigore. La Vigor è pimpante e prima del fischio finale si riporta avanti con Pecora. Nella ripresa i cilentani dilagano. Al 24′ Pecora sigla una doppietta nel finale Montuori fissa il risultato sul 4 a 1.

Buona anche la prova del Buccino Volcei con Real Poggiomarino. Gara al cardiopalma quella tra le due compagini. La prima occasione da gol è del Poggiomarino con Ferraioli che al ’20 la spara poco sopra la traversa, dopo sette minuti risponde Sersante che con un guizzo colpisce bene di testa ma il portiere si fa trovare preparato. La partita si sblocca al ’28 con Giudice che sugli sviluppi di un calcio di punizione ed approfittando di un’incomprensione tra difensore e portiere la insacca con freddezza. Passano dieci minuti ed arriva il gol del Poggiomarino con Rizzo che salta con destrezza Paciello si accentra e la mette nell’angolino basso, dopo trenta secondi Sersante ci prova calciando un pallonetto dal limite dell’area, il portiere si fa trovare impreparato ed il giovane esterno del Buccino mette a segno un gran gol. Nella ripresa al ’58 Capo tenta un tiro da fuori area che finisce dritto nelle mani del portiere, dopo sei minuti ci riprova Comunale con un tiro dal limite ma il pallone finisce fuori. Al ’71 arriva il pareggio del Poggiomarino con il subentrato Cimitile che sulla falsa riga di Sersante tenta un pallonetto da fuori area, stessa papera del portiere ed il Poggiomarino si porta al pari del Buccino: 2 a 2. Mette il sigillo alla partita Paolini che all’87 facendo un tiro-cross la scarica su Calabrese del Poggiomarino il quale nel tentativo di rinviarla la calcia nella sua stessa porta. Termina 3 a 2 per il Buccino che con il Poggiomarino conquista il suo terzo risultato utile consecutivo.

Risultati:
BUCCINO V.-R.POGGIOM. 3-2
CALPAZIO-SCAFATESE 3-3
GIFFONESE-V.CASTELLAB. 1-4
ANGRI-POSEIDON 3-1
ROCCHESE-S.BARONISSI 0-0
SANSEVER.-ALFATERNA P. 1-1
TEMERARIA SM-C.AMALFI 1-1
RIPOSA S.CECILIA

Classifica:
SANSEVERINESE 31
CALPAZIO 30
ROCCHESE 30
COSTA D AMALFI 26
SALERNUM BARONISSI 23
SCAFATESE 1922 20
ANGRI 20
BUCCINO VOLCEI 18
ALFATERNA PAGANI 16
SANTA CECILIA 15
REAL POGGIOMARINO 13
VIGOR CASTELLABATE 13
TEMERARIA SAN MANGO 13
POSEIDON 7
GIFFONESE 7

Top