Serie D: la Gelbison non si ferma più, battuto il Francavilla

Passaro e Yeboah fanno volare i rossoblu

La Gelbison non vuole più fermarsi e dopo il pareggio di domenica a San Severo torna alla vittoria battendo allo stadio “Morra” il Francavilla. 2 a 0 il risultato finale, deciso da una rete per tempo. Il primo quarto d’ora è prettamente di studio: le due formazioni lottano con grinta ma la gara si gioca soprattutto in mezzo al campo. Per vedere una conclusione in porta bisogna aspettare il 15′ quando Manzillo su punizione impegna Gravagnone. Due minuti dopo si fanno vedere i lucani con una conclusione su rovesciata di Gasperini, bella ma infruttuosa. Col trascorrere dei minuti la Gelbison aumenta i ritmi e pochi istanti prima della mezz’ora passa in vantaggio grazie a Passaro. A questo punto il Francavilla prova la reazione ma la Gelbison è attenta e negli ultimi cinque minuti spreca con Cappiello e Yeboah. Si va dunque all’intervallo sull’1 a 0 per i cilentani.

Nella ripresa il Francavilla prova a ribaltare il punteggio, ma la formazione di Pepe non si fa mai impensierire e al 50′ trova il raddoppio: fallo su Cappiello in area, l’arbitro assegna il penalty e Yeboah trasforma. Sul doppio vantaggio la Gelbison prova a calare i ritmi della gara mentre il Francavilla prova un inutile forcing. La squadra rossoblu non va mai in difficoltà e controlla il punteggio in scioltezza, conquistando tre punti che la mantengono saldamente in zona play off.

Ti potrebbe interessare anche