Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

Per il Tribunale di Vallo della Lucania il riconoscimento di sede disagiata

In arrivo anche due nuovi magistrati

VALLO DELLA LUCANIA. Buone notizie per il Tribunale: arriva infatti il riconoscimento di sede disagiata. Ad annunciarlo il deputato del Pd Simone Valiante. “Il sottosegretario Gennaro Migliore che ospiteremo il primo dicembre a Laurito in una iniziativa pubblica – spiega il parlamentare cilentano – mi ha appena confermato il riconoscimento del tribunale di Vallo come sede disagiata e l’assegnazione di due nuovi magistrati”. “Mettiamo al sicuro il tribunale da chiacchiere inutili. Con i fatti ed il lavoro“, conclude Valiante.

Il riconoscimento del Tribunale vallese come sede disagiata sgombra il campo da possibili pericoli relativi alla sua dismissione. L’allarme era stato già lanciato la scorsa primavera. Ad avvalorare questa tesi i dati del Ministero della Giustizia che indicarono Vallo della Lucania come uno dei tribunali peggiori in Italia, secondo soltanto a quello di Patti, in Sicilia. Per il Presidente Gaetano De Luca, però, le problematiche del Palazzo di Giustizia vallese “erano ben note da tempo” ma nessuno le aveva mai affrontate concretamente. Tra queste anche la carenza di personale che con l’arrivo di due nuovi magistrati potrebbe essere risolta.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito