Auto che sfrecciano in centro, la rabbia dei cittadini di Agropoli - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Cronaca

Auto che sfrecciano in centro, la rabbia dei cittadini di Agropoli

Auto che sfrecciano in centro, la rabbia dei cittadini di Agropoli

Strade trasformate in autodromi. Auto che sfrecciano ad alta velocità, inseguimenti, sgommate, in pieno centro o nei luoghi della movida.

Auto che sfrecciano in centro, la rabbia dei cittadini di Agropoli

AGROPOLI. Strade trasformate in autodromi. Auto che sfrecciano ad alta velocità, inseguimenti, sgommate, in pieno centro o nei luoghi della movida.

E’ quanto denunciano alcuni cittadini che da alcune settimane sono costretti a fare i conti con degli scalmanati in automobile con il vizio di pigiare un po’ troppo il piede sull’acceleratore. I luoghi della città incriminati sono in particolare via San Pio X e il Lungomare San Marco.

Nel primo caso i residenti segnalano sovente la presenza di auto che sfrecciano ad alta velocità intorno alle 3 di notte. “Tra le tre e le quattro – segnala un abitante di via San Pio X – c’è qualcuno che si diverte a correre a folle velocità”. “Oltre ai rumori assordanti che svegliano nel cuore della notte – aggiunge – c’è anche il problema della sicurezza per chi è alla guida e per le persone che d’estate a quell’ora sono ancora in giro e magari stanno rincasando”.

Fenomeni simili sono stati registrati anche nei pressi della variante di San Marco e ieri proprio sul Lungomare, nei pressi di piazza Gallo, intorno alla mezzanotte. “Urgono maggiori controlli – denuncia un cittadino – e rendere operative le telecamere”.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Cronaca, In Primo Piano
Autovelox, vittoria del comune di Agropoli. Per il Tar non è abusivo
Autovelox, vittoria del comune di Agropoli. Per il Tar non è abusivo

Roccadaspide: mancano i medici in ospedale, sindaco scrive al Prefetto
Roccadaspide: mancano i medici in ospedale, sindaco scrive al Prefetto

87enne scomparso: riprese le ricerche

Chiudi