Calcio, l’U.S. Agropoli presenta l’allenatore Salvatore Ambrosino

Salvatore Ambrosino, nuovo tecnico dell'Unione Sportiva Agropoli 1921 presentato ufficialmente alla stampa. Ecco le sue prime parole

L’Unione Sportiva Agropoli 1921 ha ufficializzato la firma del contratto con il nuovo allenatore, mister Salvatore Ambrosino, ex tecnico dell’Ercolanese. La presentazione ufficiale del mister e del suo vice, Marco Ciardiello, è avvenuta oggi, in una conferenza stampa c.

Una sfida in una situazione caotica

Ambrosino si trova ad affrontare una sfida impegnativa, poiché la società è stata costituita solo poche settimane fa, e la squadra deve essere costruita in tempi brevissimi. Nonostante le difficoltà, il tecnico di Pozzuoli ha dimostrato di non essere spaventato dalla situazione. Nelle sue prime parole alla stampa, ha dichiarato: “Sono onorato ed orgoglioso della proposta che mi ha fatto l’Agropoli. Ho trovato una società che, sebbene in grave ritardo, ha dimostrato con i fatti di voler costruire qualcosa di importante.”

L’impegno della nuova squadra

Ambrosino è consapevole delle sfide che lo aspettano, soprattutto nella costruzione della squadra e nell’organizzazione generale. Tuttavia, ha assicurato che lui e il suo staff metteranno tutto il loro impegno: “Ci sono difficoltà nella costruzione della squadra, nell’organizzazione, nell’amalgama, ma siamo qui per questo. Noi ci metteremo il cuore perché Agropoli come città e come storia calcistica lo merita.”

L’imminente sfida e il modulo

La nuova formazione cilentana si prepara per il secondo turno di campionato, a Sant’Antonio Abate. Ambrosino ha rivelato che sta lavorando su un modulo 4-3-3, ma ha sottolineato che molto dipenderà dalla disponibilità dei giocatori: “Inizialmente dovremo lavorare su principi di gioco, mentalità, senso di appartenenza, perché oggi è difficile anche fare mercato. È innegabile che partiamo con almeno quaranta giorni di ritardo.”

Nuovi innesti in arrivo

Nella conferenza stampa, è stato annunciato l’arrivo del difensore casertano Filippo Romanelli, con esperienze pregresse nelle squadre di Gelbison e Santa Maria, nonché una stagione divisa tra Team Nuova Florida e Castrovillari. Romanelli ha dichiarato: “Sono contento di essere qui, la dirigenza mi ha fortemente voluto, e così ho deciso di scendere di categoria per la prima volta. Ora devo solo recuperare la forma fisica.”

Prospettive future

La società ha assicurato ulteriori innesti durante la settimana, e la formazione potrebbe essere completa tra dieci giorni, quando arriverà allo stadio “Guariglia” la corazzata sarnese.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio