Troppe deiezioni canine in strada: ad Agropoli spuntano volantini contro gli invicili

I cittadini insorgono: troppe deiezioni canine in pieno centro

Troppe deiezioni in strada sul territorio comunale di Agropoli e scoppia la polemica tra i cittadini. In questi giorni, infatti, tra le vie del centro cittadino, sono apparsi dei volantini affissi in ogni dove che raccomando di seguire un «corso di yoga gratuito in strada», i manifesti, chiaramente «ironici», invitano i cittadini a raccogliere gli escrementi dei propri cani che passeggiano in Città.

Volantini tra le vie del centro ad Agropoli, un invito al decoro urbano

Piegate le gambe, tenete la schiena dritta, inclinate il busto e raccogliete i bisogni dei vostri cani, buon relax. Questo soltanto uno dei messaggi affissi a lampioni, alberi o alle pareti dei palazzi.

Non è la prima volta che i cittadini lamentano la poca pulizia delle strade. Spesso capita di dover prestare attenzione, ad ogni passo, quando si passeggia anche in pieno centro oppure nei pressi di alberi o automobili.

Sono tanti i Comuni che fissano le regole per i proprietari e detentori dei cani, compreso il Comune di Agropoli. Basti pensare che negli anni scorsi è stata inaugurata un’area sgambamento cani e sono diverse le iniziative messe in campo al fine di provvedere alla microchippatura e alla sterilizzazione per contrastare il fenomeno del randagismo e dell’abbandono.

Nonostante ciò, in Città non manca chi, non rispettando le regole previste dalla Legge in materia di detenzione e custodia dei cani con relativi obblighi per il padrone, provoca poco decoro urbano e sporcizia in strada e i cittadini insorgono chiedendo più controlli e multe per chi non rispetta le regole.

Ecco cosa prevede la Legge che stabilisce il vademecum per i detentori dei cani

Al fine di garantire il decoro i proprietari di cani dovranno avere con sé strumenti per la raccolta di feci e la pulizia delle deiezioni. Quindi dovranno garantire immediatamente la raccolta delle deiezioni solide, la pulizia dei luoghi e lo smaltimento delle feci. Inoltre bisognerà munirsi di una bottiglietta d’acqua per igienizzare la superficie sporcata da urina e feci di cane.

Inoltre sono previste sanzioni pecuniarie per chi viene meno a questi obblighi previsti dalla Legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare anche