Incendio avvolge e distrugge un’autocisterna sulla “Basentana”

È successo ieri. Incendio di un'autocisterna in una galleria della Basentana, complesse le operazioni di spegnimento

Un vasto incendio, ha distrutto completamente, ieri, sulla “Basentana” un’autocisterna. Il rogo si è verificato nella galleria compresa tra le uscite di Campomaggiore e Tricarico, in direzione Potenza. Celere l’intervento sul posto dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Potenza che hanno inizialmente tentato di domare il rogo.

Incendio sulla Basentana, distrutta autocisterna: il caso

Il fumo intenso e le fiamme frontali hanno reso difficile le operazioni di spegnimento. Solo chiudendo l’arteria, anche nel senso opposto di marcia, i caschi rossi sono riusciti ad entrare dall’altra parte della galleria. Il conducente dell’autocisterna, ha notato le fiamme e tentato di spegnerle.

Le lingue di fuoco erano già alte e pericolose per cui è scappato via. Due vetture che si trovavano nella galleria al momento del rogo sono riuscite ad effettuare retromarcia e gli occupanti si sono messi in salvo scappando fuori la galleria.

Per domare le fiamme è intervenuta una autopompa ed una autobotte con sette unità, successivamente è sopraggiunta anche una squadra proveniente dal Comando di Matera.

La galleria è stata chiusa perché inagibile. Sul posto presenti anche Carabinieri, Guardia di Finanza, Anas e 118 con la squadra Mike1.

I disagi

Intanto, già dalle prime ore di questa mattina, Anas ha provveduto all’attivazione del doppio senso di circolazione in corrispondenza della canna, in direzione di Metaponto, della galleria ‘Carvotto’ a Calciano, in provincia di Matera. Permane invece la chiusura della canna del tunnel in direzione di Potenza, poiché la rimozione del pezzo pesante dovrà essere effettuata da una ditta specializzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare anche