Vincenzo Orrico, Gelbison Femminile: “Faccio un plauso alle calcettiste per i risultati ottenuti fino ad ora”

Buona partenza per le ragazze della Gelbison Femminile di mister Vincenzo Orrico, impegnate per il terzo anno nella Serie C di calcio a 5

Nei giorni scorsi a parlare sulle colonne del quotidiano “La CIttà” è stato Vincenzo Orrico, tecnico della Gelbison Femminile, squadra di futsal che sta facendo benissimo nella Serie C di calcio a 5. Queste le parole rilasciate dallo stesso allenatore cilentano sul momento del team rossoblù.

Vincenzo Orrico sullo scorso anno

“Lo scorso anno purtroppo è mancato, per colpa nostra, il lieto fine. Questo dovrà essere quello della spensieratezza sognando attraverso il duro lavoro settimanale. Il primo anno è stato quello della partenza tra mille paure e incertezze, lo scorso della consapevolezza ed è stato pieno di soddisfazioni. Siamo partiti con la solita organizzazione grazie ad una società che lascia poco al caso. Noi, poi, ci abbiamo messo mettendoci tanto entusiasmo e voglia di migliorare. L’obiettivo della società, ma soprattutto mio, era quello di vedere miglioramenti così anche in questo nuova stagione ci siamo rafforzarti con elementi d’esperienza, mantenendo l’ossatura principale della squadra”.

L’esordio stagione in Coppa e l’inizio di stagione convincente

Le partite di coppa hanno dato ottime indicazioni, faccio i complimenti all’ Herajon per aver investito nel calcio femminile. Ora ci aspetta il ritorno dei quarti l’otto dicembre al PalALento, contro il Torella dei Lombardi, per centrare le Final Four. Si parte dalla vittoria in trasferta per 4-2, spero di vedere gente a sostenerci in questo primo obiettivo da centrare. Lo meriterebbero tantissimo le mie ragazze. Sono un patito del lavoro settimanale e con me deve esserlo il gruppo. Penso che si ottiene sempre ciò che si merita, nulla arriva per caso. Faccio un plauso a tutte le calcettiste per i risultati ottenuti fino ad ora, ma bisogna continuare a lavorare duro come ottimamente si sta facendo”.

I pregi del quintetto rossoblù

Mi piace la voglia messa in ogni allenamento ed il gruppo solido che si è creato. Io sto migliorando loro e loro me e insieme si è creata la giusta alchimia e voglia di sognare. Si può e si deve migliorare nel ritmo nell’esecuzione dei gesti, c’è potenziale ancora inespresso in queste ragazze ne sono sicuro. Ci tengo a ringraziare per il lavoro prezioso di Daniele di Santi, allenatore in seconda, della team manager Romino Milo, della preparatrice atletica Elvira De Marco e dell’ allenatore dei portieri Gerardo De Feo. Sono appoggiato in questo percorso da uno staff straordinario, preziosissimo in ogni aspetto. Noi tutti crediamo in questo gruppo che non si deve porre limiti. Per noi è solo il terzo anno nel futsal e fino ad ora si sono fatti passi da gigante, giorno dopo giorno. Ma bisogna avere la fame di fare sempre meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare anche