Ecco una guida per tagliare le unghie al tuo cane in modo perfetto

Ecco i passaggi da seguire

È tempo di toelettatura per il tuo simpatico cagnolino. Non è un momento semplicissimo da gestire, alcuni si rilassano, altri invece provano un senso di fastidio e agitandosi rischiamo di farli male nel tentativo di tagliare le unghie in modo preciso.

In questa guida, ti svelerò qualche piccolo trucchetto affinché, il tuo amico a quattro zampe, possa sfoggiare delle unghie sane e belle da vedere.

Le unghie ben curate, inoltre, rispecchiano molto lo stato di salute del tuo cane, vanno sempre rinforzate e curate.

Poiché il taglio delle unghie può essere un’esperienza carica di ansia per molti cani, come ti dicevo prima, inizia a maneggiare i piedi del tuo cucciolo e a tagliare le unghie quando sono piccoli, in modo che si abituino al processo.

Fortunatamente, puoi rendere il processo più divertente per il tuo cane lasciandolo leccare il burro di arachidi da un tappetino da parete in silicone mentre maneggi le unghie.

Ecco i primi passaggi da seguire per il taglio delle unghie

Mettere a proprio agio il tuo cane

Se il tuo cucciolo impiega un po’ più di tempo per abituarsi, non disperare. Sii paziente, mantieni un atteggiamento gentile e positivo e continua a offrire lodi e dolcetti. Assicurati di utilizzare tosatrici o grinder sicuri e adatti ai cani.

Giorno 1: lascia che il tuo cucciolo annusi il tagliaunghie o la smerigliatrice. Fai un regalo e lodi. Giorno 2: tocca leggermente il tagliaunghie o la smerigliatrice su ciascuna zampa. Fai un regalo e lodi. Giorno 3: tocca il tagliaunghie su ciascuna zampa e stringi il tagliaunghie in modo che il cucciolo senta il suono, oppure accendi il macinino e lascia che il cucciolo senta la vibrazione. In realtà non tagliare un’unghia. Fai un regalo e lodi.

Giorno 4: tocca di nuovo i piedi del tuo cucciolo con il tagliaunghie o la smerigliatrice. Fai un regalo e lodi. Giorno 5: prova a tagliare solo la punta più piccola di un’unghia della zampa anteriore. Fai solo un chiodo. Offri molte lodi felici e un regalo se il tuo cucciolo te lo permette.

Anche se te lo permette, fallo e basta. Ripeti ogni giorno finché non te lo lascia fare e non sembra preoccuparsene. Giorno 6: prova a tagliare solo la punta di due sole unghie.

Giorno 7: continua a lavorare, tagliando le unghie in più ogni giorno, finché non le avrai tutte e al tuo cucciolo non dispiacerà.

Esercitati anche quando non hai bisogno di ritagliare un’unghia. Anche fingere di tagliare e fare i movimenti aiuta il tuo cane ad abituarsi all’intero processo.

Esistono diversi tipi di tagliaunghie per cani, comprese le forbici , gli strumenti per smerigliatrice progettati specificamente per i cani e i tipi a ghigliottina.

Puoi usare il tipo con cui ti senti più a tuo agio o quello che funziona meglio per il tuo cane.

È una buona idea tenere a portata di mano un po’ di polvere emostatica o altra polvere coagulante per fermare l’emorragia nel caso in cui ti tagli un’unghia troppo corta.

Segui attentamente questi passaggi e attento a non stressare troppo il tuo cagnolino

Prendi una zampa e con fermezza, ma con delicatezza, posiziona il pollice sul polpastrello e l’indice sulla punta dell’alluce sulla pelle sopra l’unghia.

Assicurati che il pelo del tuo cane non sia d’intralcio.Spingi il pollice leggermente in alto e all’indietro sul pad, mentre spingi l’indice in avanti.

Questo estende l’unghia.Taglia solo la punta dell’unghia, dritta. Includere gli speroni, che si trovano sul lato interno della zampa.Evita di tagliare oltre la curva dell’unghia o rischi di colpire quella che viene chiamata rapida (l’area rosa dell’unghia che contiene i vasi sanguigni). Un nick lì è doloroso e sanguinerà. Per i cani con le unghie scure, cerca un anello bianco gessoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare anche