È domenica…che ne dite di preparare una crostata alla crema e amarene?

Ecco la preparazione della crostata, ingredienti e procedimento

È domenica, ci si alza tardi, dalla cucina arrivano profumi che sanno di antichi sapori e vecchie tradizioni. Autunno, il mese per eccellenza per gusti speziati e ricercati. Perché non prepariamo una buonissima crostata di crema e amarene?

Un classico della pasticceria italiana, semplice nella preparazione ma sempre attuale. La crostata che mette d’accordo tutti i commensali, grandi e piccini. Conosciuto anche con il nome di Crostata amalfitana. Si realizza con un guscio di pasta frolla morbida e profumata al limone che accoglie un ripieno di crema pasticcera e amarene sciroppate , richiusa da strisce di frolla, cotta al forno e spolverata di zucchero a velo!

L’assaggio è strabiliante: immaginatela friabile e morbida fuorivellutata a tratti candita dentroprofumatissima e super deliziosa!

Ecco gli ingredienti 

Per una crostata di diametro 26 cm ci occorreranno Per la pasta frolla: 250 gr di farina 100 gr di burro 100 gr di zucchero semolato 2 uova intere la scorza grattugiata di un limone.

Il procedimento

Procediamo con l’impasto mettendo al centro della farina a fontana, le uova, lo zucchero, la scorza del limone e il burro a pezzetti lasciato dapprima fuori frigo. Impastiamo velocemente il tutto e avvolgiamo nella pellicola. Lasciamo riposare l’impasto in frigorifero per un’ora o anche più.

Intanto prepariamo la crema, ecco cosa ci occorre 2 tuorli 2 cucchiai di zucchero semolato 2 cucchiai di farina una bacca di vaniglia o una fialetta di oroma vaniglia 500 ml di latte scorza grattugiata di un limone Iniziamo ad amalgamare con una frusta manuale le uova con lo zucchero e gli aromi, aggiungiamo un cucchiaio per volta la farina ed in fine il latte a temperatura ambiente a filo continuando a mescolare sempre nello stesso verso.

Portiamo la pentola sul fornello a fiamma moderata e sempre mescolando lasciamo addensare. Mettiamo la crema in una terrina in vetro e copriamo con la pellicola a contatto, lasciamo raffreddare. Procediamo con l’assemblare il tutto.

Stendiamo 3/4 della pasta frolla con un mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa 3/4 mm e foderiamo la teglia, sul fondo mettiamo le amarene tagliate per metà e copriamo con tutta la crema. Con la pasta frolla avanzata facciamo delle strisce tagliando con la rotellina dentellata e poniamole sulla crema, infine decoriamo gli spazi con delle amarene intere.

Inforniamo a 180° nella parte inferiore del forno fino ad una perfetta doratura (circa 20 minuti). Lasciamo raffreddare completamente, spolverizziamo con zucchero al velo e serviamo.

Ti potrebbe interessare anche