Almanacco 30 ottobre, moriva oggi uno tra i padri della Repubblica Italiana: ecco chi

Buon onomastico a chi porta il nome di Germano

Anche oggi ci ritroviamo qui, stessa ora, stesso posto con l‘Almanacco. Vediamo insieme gli avvenimenti del 30 ottobre 2022.

C’è qualcuno tra voi che porta il nome di Germano? La Chiesa, oggi, lo venera. San Germano di Capua Vescovo.

Ecco la vita del Santo

Di san Germano esiste una vasta bibliografia che parla di lui, ma soprattutto della sua opera di vescovo. Nel mentre una ‘Vita’ anteriore all’873-74, scritta quindi più di tre secoli dopo la sua esistenza, dà del santo poche notizie generali.

Egli nacque a Capua nel V secolo, figlio di Amanzio e Giuliana, illustri cittadini della storica città; alla morte del padre, Germano ereditò l’ingente patrimonio e con il consenso della madre vendette tutto e diede il ricavato ai poveri.

Così poté dedicarsi più liberamente alla vita spirituale, a cui si sentiva chiamato, con sante letture, preghiere, mortificazioni.

Nel 519 ca. essendo morto il vescovo di Capua Alessandro, fu designato a succedergli secondo le modalità dell’epoca, cioè eletto dal clero e dal popolo; dopo aver resistito per umiltà, alla fine accettò la carica.

Santi del 30 ottobre

San Gerardo di Potenza (Vescovo)
Beato Angelo d’Acri (Frate Cappuccino)
San Teonesto (o Teonisto o Tonisto, Vescovo e Martire)
Santi Claudio, Luperco e Vittorico (Martiri di León)

Significato del nome Germano

si tratta di un antico “cognomen” in uso presso i romani, designante le popolazioni celtiche ed i loro discendenti già nel I secolo d.C. C’è invece chi vi legge la derivazione dall’illirico “gh’herm”, “caldo”. Ha avuto sempre una discreta diffusione, sin dall’Alto Medioevo.

Proverbio del 30 ottobre

Ottobre è bello, ma tieni pronto l’ombrello

Aforisma del 30 ottobre

Nulla è più raro della genuina bontà

Accadde oggi qualche tempo fa

1890 – Inaugurato il Gambrinus: Artisti, scultori, letterati e altri amici. È lo speciale pubblico che ammirò per la prima volta le salette del Gran Caffè Gambrinus, inaugurato a Napoli il 30 ottobre del 1890.

1963 – Nasce il mito Lamborghini: All’inizio degli anni Sessanta la Ferrari dominava già da un ventennio la scena automobilistica internazionale, grazie soprattutto ai trionfi sportivi di fuoriclasse del volante, come Tazio Nuvolari, Juan Manuel Fangio e Alberto Ascari.

Sei nato il 30 ottobre? Ecco le tue caratteristiche

In passato hai forse dovuto sopportare privazioni e delusioni, ma, in compenso, hai imparato a reagire ed hai acquisito la capacità di comprendere gli altri, con i loro problemi, e di aiutarli quando ce n’è bisogno. Nel lavoro, che svolgi con grande impegno, sei apprezzato per le tue doti umane e la tua creatività. In amore sai dare molta tenerezza e devozione che verranno ricambiate dal partner.

Personaggi del mondo dello spettacolo nati il 30 ottobre

1957 – Linus: Nato a Foligno, in provincia di Perugia, è un popolare conduttore radiofonico, voce storica di Radio Deejay, di cui è l’attuale direttore artistico (ruolo che ricopre anche per Deejay TV e M2o).

1885 – Ezra Pound Un protagonista di primo piano della letteratura novecentesca ma anche e soprattutto un prezioso mecenate per grandi scrittori del calibro di James Joyce, T.S. Eliot e l’italiano Pier Paolo Pasolini.

1945 – Henry Winkler: Uno schiocco di dita per far accorrere splendide ragazze, un pugno per azionare il jukebox. Gesti rituali del mitico Fonzie, alias Arthur Fonzarelli, personaggio con cui viene da sempre identificato.

Scomparsi il 30 ottobre

Luigi Einaudi Annoverato tra i padri della Repubblica Italiana, la sua personale declinazione del pensiero liberale resta ancora attuale. Nato a Carrù, in provincia di Cuneo, e morto a Roma nell’ottobre del 1961.

Ti potrebbe interessare anche