Domeniche al Museo: a Paestum e Velia Hera protagonista

Nuovo appuntamento con le Domeniche al Museo. Il 2 ottobre, prima domenica del mese, sarà possibile visitare gratuitamente i luoghi della cultura del Ministero per i Beni Culturali. Accesso gratuito al museo di Buccino, alla Certosa di Padula, a Paestum e Velia.

Domeniche al museo: gli appuntamenti a Paestum e Velia

A Paestum in occasione delle Domeniche al museo continua il racconto del calendario divino, questa volta protagonista è la dea Hera.

Hera, sorella e sposa di Zeus, è una delle divinità più importanti della mitologia greca. A Paestum, la dea era venerata nel santuario meridionale della città. A lei fu dedicato il tempio più antico, costruito a partire dalla metà del VI secolo a.C. e ancora oggi conosciuto con il nome di “Basilica” attribuito all’edificio dagli eruditi del Settecento. Numerosi oggetti votivi testimoniano che il culto della dea a Paestum era legato sia al mondo femminile (matrimonio e maternità) che a quello maschile (protezione dei giovani armati).

Le iniziative

Per questa Domenica al museo, bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni potranno partecipare a dei laboratori, sia a Paestum che a Velia.

  • Paestum, alle ore 11:00 e alle ore 15:00, i partecipanti saranno accompagnati in una visita alla scoperta del tempio di Hera; seguirà poi un laboratorio di disegno creativo dedicato alla dea
  • A Velia, alle ore 15:00, si terrà una caccia al tesoro con una visita-gioco della durata di 90 minuti che farà scoprire ai giovani visitatori i segreti dell’antica città di Elea. Biglietto per i laboratori sia a Paestum che a Velia € 3,00 (massimo 30 partecipanti per gruppo).

Appuntamento in biglietteria, si consiglia la prenotazione (arte@lenuvole.com – 081 2395653 oppure direttamente in biglietteria)

Ti potrebbe interessare anche