Domenica al museo: quasi tremila presenze a Paestum e Velia

Ingresso gratuito, buoni i dati sulle presenze nel Parco di Paestum e Velia

Il Parco Archeologico di Paestum e Velia al 12° posto per visitatori tra i luoghi di cultura aperti gratuitamente nella giornata di domenica scorsa. Un buon dato, in linea con il successo delle domenica gratuite riprese con la fine dello stato di emergenza e promosse dal Ministero della cultura che prevedono l’ingresso gratuito nei musei e nei luoghi della cultura statali ogni prima domenica del mese.

Domenica al museo, l’iniziativa

Introdotte dal ministro Franceschini nel luglio 2014, le domeniche gratuite sospese a causa della pandemia sono ripartite riscuotendo un grande successo di pubblico, le file numerose per entrare nei musei sono un segnale di ripartenza.

I dati

Domenica scorsa ad accogliere il maggior numero di visitatori è stato il Vittoriano con 26.143 presenze; Al secondo posto il Parco archeologico del Colosseo, con 25.757 presente; Terza posizione per le Gallerie degli Uffizi, con 23.225 presente; segue il Parco archeologico di Pompei, con 19.410 presenze; Poi ancora Villa Adriana e Villa d’Este, con 7.936 presente; E poi la Galleria dell’Accademia di Firenze, con 5.980 presenze; la Reggia di Caserta, con 4.706 presenze; il Parco e archeologico di Ercolano, con 3.520 presenze; i Musei Reali di Torino con 3.156 presenze; Palazzo Reale di Napoli, con 3.105 presenze; il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, con 2.801 presenze; il Parco Archeologico di Paestum e Velia, con 2.715 presenze; e poi ancora il Parco archeologico di Ostia antica, con 2.484 presenze e altri.

Numeri importanti anche se il Parco Archeologico di Paestum e Velia in passato ha abituato a numeri ancor più elevati.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente