Ex tabacchificio a Cafasso: ecco nome e logo

Si chiamerà Next: l'acronimo di Nuova Esposizione ex tabacchificio

Si chiamerà NEXT l’ex tabacchificio di Cafasso. Nome e marchio sono stati presentati questa mattina. A realizzarli una società vincitrice del concorso di idee appositamente indetto dall’amministrazione comunale.

Next: ecco il nuovo nome dell’ex tabacchificio di Cafasso

Next è l’acronimo di Nuova Esposizione ex tabacchificio. La N e la T contengono la parola “EX”, per preservare il nome “ex Tabacchificio”. La parola “next”, dall’inglese “prossimo, successivo”, entra in contrapposizione con “ex”, donando nelle intenzioni degli ideatori uno slancio verso il futuro alla struttura stessa.

Questa potrà essere qualificata, anche attraverso il nome, come un polo di innovazione pronto ad accogliere attività di pubblico interesse, eventi, manifestazioni fieristiche e mostre d’arte. NEXT, che in inglese vuol dire anche “vicino”, rappresenta una struttura pronta ad accogliere il futuro pur restando sempre “vicina” alle tradizioni e al pubblico.

Il logo di Next
Il logo di Next, l’ex tabacchificio di Cafasso

Il commento

«Il nome e il marchio scelti per contrassegnare l’ex Tabacchificio di Cafasso ne sintetizzano perfettamente la missione – dichiara il sindaco Franco AlfieriAbbiamo creduto sin dal primo momento nelle potenzialità di quella struttura, che nei nostri intenti doveva diventare esattamente quella che è diventata e con una funzione che il nome e il marchio esprimono: Nuova Esposizione Ex Tabacchificio. NEXT è un ponte tra memoria e futuro».

«Il concorso contemplava di preservare l’identità del Tabacchificio e nel contempo di trasmettere l’idea dell’innovazione. Oggi – afferma il presidente di Istituzione Poseidonia, Riccardo Ruoccoriteniamo che con la presentazione del marchio e del nuovo nome queste prerogative siano state puntualmente e correttamente rispettate. Ora, il nostro impegno sarà quello di portare il NEXT di Capaccio Paestum, quale brand di un luogo significativo e importante come il Tabacchificio, in giro per il mondo a competere con i grandi centri espositivi. La sfida è questa e noi, l’amministrazione Alfieri in primis e l’Istituzione Poseidonia, l’abbiamo già accettata».

Ti potrebbe interessare anche