Agropoli punta sui giovani, ecco il progetto Vivere per conoscere

L'iniziativa rientra nel bando Biblioteca e comunità 2022. Ecco di cosa si tratta

Il Comune di Agropoli, retto dal sindaco Roberto Mutalipassi, intende aderire al progetto «Vivere per conoscere».

Un progetto che punta alla conoscenza e alla condivisione tra giovani

L’iniziativa rientra nel bando «Biblioteca e comunità 2022». Il bando, ha come obiettivo prioritario quello di migliorare la fruizione delle biblioteche, aiutandole a trasformarsi in un centro di riferimento per la condivisione soprattutto per i giovani.

Le finalità sono da ricercarsi nel miglioramento dell’accesso agli spazi (extra-orario, serale, nel fine settimana), al patrimonio bibliotecario e ai servizi di supporto alla lettura e allo studio.

Nello specifico, l’Associazione Cilento Domani Arte e Cultura Mediterranea, con il progetto da candidare al bando, intende favorire e integrare l’offerta al pubblico della biblioteca comunale di Agropoli che ha ottenuto la qualifica di «Città che legge».

Ecco le finalità del progetto Vivere per conoscere

Sempre più Comuni del Cilento, Diano e Alburni, puntano sui giovani, sulle qualità e sulle risorse che possono apportare sul territorio comunale; gli Enti viaggiano in quest’ottica, provando a creare degli spazi ad hoc affinché possano esprimersi al meglio e sviluppare la condivisione tra pari.

Nonostante gli anni difficili del Covid-19 che ha costretto tutti alla «non socialità», la società civile ha proseguito la lotta contro l’ione sociale cercando di favorire l’accesso e la fruizione ai luoghi e ai processi di produzione culturale da parte di fasce sempre più ampie della popolazione, immaginando realtà innovative di scambio e confronto.

 

Ti potrebbe interessare anche