Studenti dell’Ancel Keys ambasciatori della cucina cilentana a Sharm el Sheikh

Venti ragazzi a Sharm el Sheikh per promuovere la cucina locale, dimostrare la loro professionalità e passione

L’I.I.S. Ancel Keys di Castelnuovo Cilento ancora una volta vola alto, portando nel mondo, anche attraverso i percorsi di “alternanza scuola-lavoro” la ricchezza della cucina cilentana, la professionalità e la passione. Meta di questa prima esperienza post pandemia è un fantastico resort a Sharm el Sheikh.

L’iniziativa dell’Ancel Keys

Venti ragazzi, sotto lo sguardo vigile di tre docenti, dopo un volo con un aereo “dedicato”, saranno impegnati in attività collegate ai tre settori dell’istituto: sala, enogastronomia ed accoglienza.

Dopo una prima settimana, grande successo per la giornata dedicata interamente alla cucina cilentana. Gli studenti, tutti, hanno dato alla struttura uno “stile” nuovo, che passa attraverso la cura e l’eleganza dei piatti, la cordialità, l’empatia. Ne sono testimonianza le parole, tante, di apprezzamento che i numerosi turisti rivolgono ai tutor, complimentandosi, innanzitutto, per la serietà e la classe.

L’istituto

L’Ancel Keys ha sempre accettato sfide nuove, non teme di confrontarsi con il nuovo e il diverso, soprattutto ha progettato  e progetta percorsi che possano mettere gli studenti, futuri professionisti, in condizione di far emergere la ricchezza di cui sono portatori.

Grazie al progetto Scuola Viva della Regione Campania e alla convenzione con l’Aqua hotel Amphoras, gli studenti provenienti da diversi paesi del Cilento potranno fare esperienza anche di cibi e cultura  diversi e tornare con gli occhi rivolti ad un orizzonte più ampio e con maggiore passione per tutto quanto è “scuola”.

Questo è il primo di tanti passi, di un percorso ricco e stimolante che speriamo di realizzare portando il Cilento, con tutte le sue ricchezze culturali, nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.