Salernitana-Lecce: salentini due volte in vantaggio, granata beffati nel finale

Nella serata di ieri il Lecce ha superato per 1-2 la Salernitana allo stadio Arechi nell'anticipo del venerdi di Serie A

Ieri sera all’”Arechi” la Salernitana è stata superata dal Lecce. All’11 occasione per gli ospiti con una conclusione da buona posizione di Ceesay che termina di poco a lato, al 14′ ci provano i granata: cross di Candreva e rovesciata di Mazzocchi che termina a lato. Salernitana pericolosa al 42′: cross di Candreva e colpo di testa di Mazzocchi da ottima posizione che finisce largo, al 43′ Lecce in vantaggio con Ceesay che supera Sepe e realizza lo 0-1 con cui si chiude la prima frazione di gioco. Al 4′ della ripresa ci provano i granata con una conclusione di Kastanos deviata che viene bloccata da Falcone, al 9′ grande occasione per Piatek che calcia in diagonale, Falcone respinge in angolo.
Il pari granata arriva al 10′ pareggio: angolo di Candreva e deviazione sfortunata di Gonzalez nella propria porta. Al 17′ ancora granata pericolosi: cross di mazzocchi e girata di Piatek che sfiora il palo, al 20′ grande occasione per gli ospiti con Banda che supera due uomini e calcia di poco alto sopra la traversa.  Il raddoppio ospite giunge al 38′ raddoppio  con una splendida conclusione di Strefezza. Al 47′ grande occasione per la Salernitana con Kastanos che spreca da ottima posizione, al 50′ cross di Bradaric e colpo di testa di Valencia bloccato da Falcone. Finisce 1-2 e i granata incassano la seconda sconfitta stagionale.

Salernitana-Lecce: le parole di Davide Nicola

“Anche stasera la squadra ha cercato di giocare come ha fatto in altre occasioni, purtroppo non ci è riuscita e questo ci dispiace. Nel primo tempo siamo partiti molto forte e all’inizio del secondo tempo abbiamo fatto anche meglio. Una volta conquistato il pareggio, avremmo dovuto gestire meglio la partita. Non mi sento comunque di svalutare completamente la prestazione di oggi perché la squadra ha comunque cercato di giocare. Onore anche al Lecce, che ha fatto molto bene e ci ha messo in difficoltà.
Avremmo dovuto essere più determinati nelle occasioni che abbiamo avuto. La sosta arriva nel momento giusto perché abbiamo necessità di far rifiatare coloro che finora hanno sempre giocato. Sono contentissimo per la convocazione in Nazionale di Mazzocchi, esempio che con i sacrifici e l’abnegazione si può ambire a grandi traguardi”.

Il tabellino

Salernitana – Lecce 1 – 2
Reti: 43′ pt Ceesay (L), 10′ st aut. Gonzalez (S), 38′ st Strefezza (L).
Salernitana: Sepe, Bronn, Daniliuc, Vilhena, Coulibaly L. (1′ st Kastanos), Gyomber (1′ st Bradaric), Maggiore, Dia (31′ st Botheim), Mazzocchi, Candreva (37′ st Valencia), Piatek (21′ st Bonazzoli). All. Davide Nicola A disposizione: Fiorillo, De Matteis, Sambia, Capezzi, Motoc, Pirola.
Lecce: Falcone, Pongracic, Baschirotto, Askildsen (21′ st Blin), Di Francesco (33′ st Strefezza), Gonzalez (21′ st Bistrovic), Gendrey, Banda (33′ st Oudin), Hjulmand, Ceesay, Pezzella (28′ st Gallo). All. Fabrizio Del Rosso A disposizione: Bleve, Brancolini, Cetin, Colombo, Tuia, Helgason, Listkowski, Umtiti, Rodriguez.
Arbitro: Daniele Doveri di Roma 1. (Rossi  – Cipriani).
Ammoniti: Coulibaly (S), Di Francesco, Gonzalez, Strefezza (L).
Angoli: 4 – 5 Recupero: 3′ pt, 5′ st. Spettatori: 19488,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.