Salernitana-Lecce: le probabili formazioni del match di stasera

Le statistiche e le probabili formazioni del match di Serie A tra Salernitana e Lecce opposte in serata

Dopo la rifinitura di rito tempo di probabili formazioni per la Salernitana opposta in Serie A,
nella serata di oggi, al Lecce di Baroni. Allo stadio Arechi, infatti, i campani tornano in
campo attesi, alle ore 20:45, dall’intreccio con i pugliesi. La gara valevole la sesta giornata di
campionato, visibile su Dazn, sarà diretta da diretta dal sig. Daniele Doveri di Roma 1.

SALERNITANA-LECCE: LE PROBABILI FORMAZIONI

Queste le probabili formazioni di Salernitana-Lecce.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Gyomber, Daniliuc; Candreva, L. Coulibaly, Maggiore, Vilhena, Mazzocchi; Dia, Piatek. Allenatore: Nicola
LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Pezzella; Gonzalez, Hjulmand, Askildsen; Di Francesco, Ceesay, Banda. Allenatore: Baroni

I CONVOCATI DEI GRANATA

Al termine della seduta di rifinitura il mister Davide Nicola ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Salernitana e Lecce.
PORTIERI: De Matteis, Fiorillo, Sepe;
DIFENSORI: Bradaric, Bronn, Daniliuc, Gyomber, Motoc, Pirola, Sambia;
CENTROCAMPISTI: Candreva, Capezzi, Coulibaly L., Kastanos, Maggiore, Mazzocchi, Vilhena;
ATTACCANTI: Bonazzoli, Botheim, Dia, Piatek, Valencia.

I PRECEDENTI TRA I DUE TEAM

Sarà il primo confronto in massima serie tra Salernitana e Lecce quello in programma venerdì alle 20:45 allo “Stadio Arechi”. In totale sono 16 invece i precedenti in Serie B tra le due formazioni, con i pugliesi in vantaggio per sette successi a quattro – cinque pareggi completano il quadro nel torneo cadetto.

LO SCORE DELLE DUE SQUADRE

La Salernitana ha perso soltanto due delle ultime 14 partite di Serie A (5V, 7N) – infatti nel parziale, da metà aprile, solamente due
squadre hanno registrato meno sconfitte dei campani nel massimo campionato: Milan (zero) e Napoli (una).
Il Lecce non raccoglieva solo tre punti dopo le prime sei gare stagionali di Serie A dal 2003/04, occasione in cui era neopromosso e in cui è riuscito a trovare la salvezza a fine campionato.
Tutti i quattro gol del Lecce nel campionato in corso sono arrivati nella mezzora centrale di partita: i pugliesi sono infatti gli unici a non aver ancora segnato sia nei primi che negli ultimi 30 minuti di gioco.
Di contro la Salernitana ha subito quattro dei sei gol totali proprio in quell’intervallo di tempo (tra cui quello di Bremer contro la Juventus nel turno scorso); solo Monza (sette) Bologna e Verona (entrambe a cinque) hanno subito più reti rispetto ai campani in quella porzione di gara.

 PILLOLE SULLA GARA

I primi gol con una squadra italiana di Krzysztof Piatek sono arrivati contro il Lecce, con un poker firmato nei primi 37 minuti di gioco in una gara di Coppa Italia disputata con il Genoa l’11 agosto 2018 – in totale ha realizzato cinque marcature in due sfide contro i pugliesi (l’ultima con il Milan in Serie A nell’ottobre 2019).
Inoltre dopo il gol contro la Juventus nell’ultimo turno, Antonio Candreva potrebbe trovare la rete in due presenze consecutive di Serie A per la prima volta dal novembre 2021 – l’esterno della Salernitana ha già segnato contro il Lecce in Serie A, con la maglia dell’Inter il 26 agosto 2019.
Infine Luigi Sepe ha effettuato 22 parate nel torneo, più di lui solo Ionut Radu (38) e Bartolomiej Dragowski (26).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.