Impianto sportivo a Prignano Cilento: 460mila euro per il restyling

Comune punta ad ottenere le risorse del Bando Sport e Periferie. L'Ente investirà 60mila euro a titolo di cofinanziamento

Un progetto per l’impianto sportivo di località San Giuliano, a Prignano Cilento. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Michele Chirico, al lavoro per restituire dignità all’impianto e renderlo fruibile a tutti in sicurezza. L’occasione è offerta dai fondi Pnrr.

Impianto sportivo a Prignano Cilento: le risorse

Tra i bandi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, infatti, ce ne sono anche alcuni dedicati allo sport e all’impiantistica sportiva. In particolare nell’ambito della linea di investimento per il potenziamento dei servizi e delle infrastrutture sociali di comunità, è stato pubblicato un avviso per individuare interventi da finanziare mediante il Fondo Sport e periferie 2022.

Il fondo Sport e Periferie

Quest’ultimo ha l’obiettivo di assegnare risorse per recuperare e riqualificare gli impianti esistenti, anche per rilanciare un settore che ha sofferto particolarmente lo stop imposto dal Covid. Tra le finalità rientrano la riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale. Oltre al miglioramento della qualità urbana e di riqualificazione del tessuto sociale, anche attraverso la promozione di attività sportiva.

L’avviso è rivolto esclusivamente ai Comuni con popolazione pari o inferiore a 50.000 abitanti e i capoluoghi di provincia fino a 20.000 residenti.

Il progetto di Prignano

Prignano Cilento punta ad investire eventuali risorse sull’impianto sportivo polifunzionale di località San Giuliano. Il costo complessivo è di 460mila euro. In caso di finanziamento l’Ente sarà comunque tenuto ad una compartecipazione di spesa per una cifra di 60mila euro che sarà coperta mediante un mutuo da accendere presso la Cassa Depositi e Prestiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.