A Pasquale Tarallo il premio “In Vino Veritas”

Il riconoscimento assegnato nell’ambito del Mediterraneo WINE festival

Un riconoscimento per aver “contribuito a diffondere la cura e l’attenzione al territorio e la quotidiana attività di ristorazione identitaria, come testimone del valore culturale espresso sul cibo e in particolare dal vino che il suo impegno conferma componente essenziale dell’identità mediterranea”. Con questa motivazione ha ottenuto il premio In Vino Veritas Pasquale Tarallo, titolare del ristorante Paisà di Agnone Cilento.

Il riconoscimento per Pasquale Tarallo

La manifestazione è stata organizzata dal MAVV Wine Art Museum presieduto da Eugenio Gervasio. Il riconoscimento è stato assegnato a Napoli, nel corso Mediterranean Wine Art Fest.

Il commento

È la prima volta che ricevo un premio ed è successo in un luogo a cui sono legati tra i più bei ricordi della mia giovinezza – ha spiegato Tarallo – il magnifico complesso Santa Maria Maggiore. La passione che mettiamo nel nostro lavoro, come tante altre, ha bisogno anche di essere conosciuta per quello che è: amore incondizionato per il proprio territorio finalizzato alla sua valorizzazione nella consapevolezza che la vera ricchezza risiede nelle relazioni e nelle connessioni che si creano durante questo percorso”.

Il premio

Il Mediterraneo WINE festival si tiene in questi giorni a Napoli. Ha l’obiettivo di premiare le eccellenze enogastronomiche ed enologiche locali e sottolineare il loro legame con il territorio.

30 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.