Droga per i giovani della Piana del Sele: scatta il sequestro

I carabinieri della compagnia di Eboli ne hanno sequestrato circa 10 chili a seguito di un controllo domiciliare

Continuano le attività delle forze dell’ordine finalizzate a contrastare lo spaccio di droga nel comprensorio della Piana del Sele. L’ultima operazione contro il traffico di stupefacenti è stata posta in essere dai carabinieri della compagnia di Eboli che hanno scoperto un pusher in possesso di alcuni chili di hashish e marijuana. Un quantitativo ingente per il quale gli inquirenti puntano anche a scoprire la provenienza.

Droga per la piana del Sele, la scoperta dei carabinieri

Nello specifico la droga è stata trovata durante una perquisizione domiciliare. Nel corso dei controlli i militari hanno scoperto circa dieci chili tra hashish e marijuana. Parte di questa era già suddivisa in dosi e confezionata. Presumibilmente era pronta ad essere smerciata.

L’attività investigativa ha permesso di sapere quando l’uomo è entrato in possesso degli stupefacenti. Quindi sono scattati i controlli domiciliari.

La sostanza era occultata in una intercapedine e in alcuni mobili. L’uomo non ha potuto negare nulla quando i militari gli hanno trovato la sostanza stupefacente. Così è stato condotto in caserma ed arrestato.

Il sequestro ha evitato che la droga potesse essere spacciata e destinata anche a giovani di Eboli e degli altri territori della Piana del Sele. Sempre più sono i minori a consumare hashish e marijuana.

Ti potrebbe interessare anche