A LibrialBorgo arriva il giornalista Gabriele Bojano

Un successo di critica e di pubblico per la kermesse LibrialBorgo, promossa dal giornalista Lorenzo Peluso nel borgo antico di Sanza su iniziativa dell’amministrazione comunale. Ultimo appuntamento per l’estate 2022, previsto per sabato 27 agosto nel cuore del borgo, in piazzetta San Martino. Dopo aver ospitato il prof. Aurelio Tommasetti, il filosofo Gianfrancesco Caputo; il medico novax, poi convertito, Pasquale Bacco ed il narratore ed autore teatrale, Pasquale Carelli; ospite d’onore il 27 agosto sarà lo scrittore e giornalista del Corriere del Mezzogiorno, Gabriele Bojano con il suo libro: “I favolosi 60”.

Un’antologia che raccoglie storie e aneddoti di sessanta sessantenni “troppo giovani per tirare i remi in barca e troppo vecchi per tirare la barca a remi” come scrive l’autore, persone e personaggi, noti, poco noti o del tutto sconosciuti, che hanno in comune l’aver compiuto nel 2020, come l’autore, 60 anni e di non averli potuti festeggiare. Dai personaggi nazionali del mondo della cultura, spettacolo e sport come Fiorello, Panariello, Antonio Banderas a quelli più meramente locali, da Tino Iannuzzi a Paolo Vuilleumier, ogni capitolo è un caleidoscopio di umanità, con cui l’autore si è rapportato, direttamente o indirettamente, sia per motivi personali che professionali.

Il libro si rivela pertanto un insieme di quadri umani raccontati, come dice Antonio Polito nella prefazione, “con la virtù della leggerezza, e con metodo maieutico”. Un esperimento di narrazione autobiografica inserita però in un contesto più ampio, dato dalle interconnessioni e interazioni con i “favolosi 60”. Il libro di Bojano offrirà l’opportunità di discutere sul Paese che siamo e quello che eravamo. Alla presenza dell’autore, interverranno il Consigliere comunale delegato alla cultura, Marisa Vitolo; il Consigliere comunale delegato alle attività produttive, Francesco De Masi; l’imprenditore Vincenzo Curcio; il filosofo e docente Giuseppe Rinaldi ed il sindaco di Sanza, Vittorio Esposito.

La serata si concluderà con il concerto del trio In-Cantus e la degustazione di tipicità locali della Bella ‘mbriana. 

Gabriele Bojano, nato a Salerno, è giornalista professionista dal 1994. Ha collaborato a Il Giornale di Napoli, Roma, Il Mezzogiorno, Il Mattino, Il Giornale, Libero, agenzia Agi, Ansa, Radiocorriere Tv. Bojano ha lavorato come addetto stampa al Giffoni Film Festival, Premio Charlot, teatro Verdi. Dal 2003 è caposervizio al Corriere del Mezzogiorno. Oltre a “I favolosi ’60”, l’autore ha scritto anche i libri “Penna all’arrabbiata”, edito da “Siman”, e “Come eliminare i giornalisti (senza finire in prima pagina)”  per “Mursia”. E’ stato premiato alla carriera dall’Associazione Giornalisti salernitani ed ha ricevuto il Premio Ucsi 2002, l’Orchidea d’Argento, il premio Ritratti di Territorio ed il premio Giuseppe Ripa.

Ti potrebbe interessare anche