Pollica, pass invalidi utilizzati illegittimamente: scatta il ritiro

POLLICA. Pass invalidi utilizzati illegittimamente, a fare la scoperta gli uomini della Polizia Municipale di Pollica. I caschi bianchi, durante i normali turni di servizio, si sono accorti che diverse auto sostavano sugli stalli blu di sosta senza pagare i ticket ed esponendo il tesserino di invalidità.

Ad essere in sosta per un tempo prolungato erano sempre le stesse auto. Dopo averle monitorate per alcuni giorni gli agenti della Polizia Municipale sono riusciti a beccare gli automobilisti furbetti. Tutti occupavano parcheggi a pagamento o stalli per i disabili senza che il portatore d’handicap fosse a bordo. Per 12 persone, soltanto nell’ultima settimana, sono scattate le sanzioni e il ritiro del contrassegno.

Ma i pass invalidi non venivano utilizzati unicamente per la sosta. I vigili, infatti, hanno scoperto che alcuni giovani utilizzavano impropriamente i tesserini anche per l’accesso all’area portuale di Acciaroli. Molti ragazzi per entrare liberamente nel porto con le proprie vetture utilizzavano i passi dei nonni che invece erano rimasti a casa. Anche per loro sono scattate sanzioni (168 euro e 6 punti dalla patente) e il ritiro dei pass.

CLICCA PER LEGGERE TUTTO L’ARTICOLO

10 Commenti

  1. Complimenti era ora che si controllassero questi pass… . Ad Agropoli tutto tace, forse i vigili non sono a conoscenza del loro corretto utilizzo

  2. A Pioppi c’è un problema di parcheggio selvaggio, lungo la strada. A dispetto dei cartelli di sosta vietata. Le auto inibiscono la visibilità a chi attraversa e occupano metà corsia.

Pulsante per tornare all'inizio