Capaccio: due concorsi di progettazione per la rigenerazione del territorio

«Abbiamo pubblicato due concorsi di progettazione grazie a un fondo istituto dal Governo e del quale il Comune di Capaccio Paestum è risultato beneficiario. L’obiettivo è valorizzare due aree strategiche del territorio: le aree abitate lato sud, a iniziare da Torre e Licinella, e l’area archeologica». Così Franco Alfieri, sindaco di Capaccio Paestum.

Con questi progetti l’Ente alla rigenerazione urbana del territorio, alla riorganizzazione dei parcheggi esistenti e alla creazione di nuovi posti auto, all’adeguamento della viabilità principale esistente e alla creazione di percorsi pedonali. Ma non solo: anche alla pedonalizzazione di via Magna Graecia nel tratto che rientra nell’area archeologica di Paestum e alla riorganizzazione dei parcheggi che servono l’area stessa.

«Saranno selezionati i progetti migliori e più velocemente realizzabili. Ma conserveremo anche le proposte non vincitrici in modo da avere un parco progetti al quale attingere per poi candidarli nell’ambito delle opportunità offerte dal PNRR», ha concluso Alfieri.