Bellosguardo “investe” sull’Associazione Carabinieri

Contributi per le attività di formazione dei volontari

BELLOSGUARDO. Il Comune investe sull’Associazione Nazionale Carabinieri. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Parente, ha scelto di assegnare risorse per favorire le attività di formazione e aggiornamento professionale dei volontari nell’ambito della salvaguardia ambientale e tutela del decoro urbano.

Il ruolo dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Bellosguardo

Si tratta di attività che l’associazione svolge anche sul territorio comunale di Bellosguardo, garantendo supporto al personale dell’Ente affiancandolo in occasione di manifestazioni ed eventi, ma offrendo anche un ruolo importante nell’ambito del controllo del territorio.

Così il Comune ha scelto di riconoscere un ulteriore contributo ai volontari. L’associazione Nazionale Carabinieri di Bellosguardo negli ultimi anni si è rivelata molto attiva in tutto il comprensorio, avviando collaborazioni con vari comuni del Cilento e degli Alburni.