Atena Lucana: terreni contaminati, inibito l’uso

Il sindaco Luigi Vertucci con una ordinanza ha inibito l’uso dei terreni agricoli e pozzi insistenti nel sito in Località Macchia per contaminazione da idrocarburi. I terreni in questione nel mese di aprile dello scorso anno erano finiti al centro dell’inchiesta giudiziaria Shamar, condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Potenza che aveva portato all’arresto di sette persone.

L’ordinanza è arrivata nei giorni scorsi alla luce di quanto emerso attività di campionamento del suolo e delle acque sotterranee grazie alla quale sono stati riscontrati superamenti delle concentrazioni soglia di contaminazione sia nel terreno, sia nelle acque sotterranee per avvenuto sversamento di rifiuto liquido costituito da idrocarburi leggeri.