Castelnuovo, due progetti strategici per il territorio

CASTELNUOVO CILENTO. Due nuove opere sul territorio comunale. L’Ente, guidato dal sindaco Eros Lamaida, ha affidato il servizio di progettazione di interventi di rigenerazione urbana che porteranno alla realizzazione di un parco agricolo, hub elettrico e sociale e di un terminal bus alla frazione Vallo Scalo.

Il Comune punta a sfruttare le risorse assegnate con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per la progettazione territoriale.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Lamaida che rimarca l’importanza degli interventi: «Abbiamo previsto la progettazione di due interventi cruciali di rigenerazione a trecentosessanta gradi, perché è urbana, è sociale, è economica, è ambientale e concerne due aree strategiche sia per la nostra comunità che in termini di area vasta».

Il primo progetto interesserà l’area dell’ex mattatoio comunale a Velina. Il terminal bus, invece, è previsto in un altro luogo strategico del territorio comunale, ovvero Vallo Scalo, punto di collegamento con gli altri comuni del comprensorio, a pochi passi dalla stazione di Vallo della Lucania – Castelnuovo Cilento.

CONTINUA A LEGGERE

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente