Sala Consilina, l’ordine dei commercialisti non sarà soppresso

L’Ordine dei Commercialisti di Sala Consilina resta in vita e non verrà soppresso. A deciderlo è stato con una sentenza il TAR del Lazio che si è pronunciato sul ricorso presentato nel 2016 dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Potenza e Lagonegro.

Quest’ultimo chiedeva la soppressione dell’omologo di Sala Consilina con il conseguente assorbimento degli iscritti in quanto unico Ordine esistente nel nuovo circondario del Tribunale di Lagonegro.

I giudici del Tar hanno respinto il ricorso ritenendolo infondato perché l’Ordine di Sala Consilina è l’unico Ordine a soddisfare sia il requisito numerico dei duecento professionisti residenti o domiciliati nel circondario quando invece i professionisti residenti e/o domiciliati nei comuni del circondario del Tribunale di Lagonegro ammontano ad appena novantasei.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente