Acqua: a Vibonati arriva l’ordinanza anti-sprechi

Ecco l'ordinanza del sindaco Manuel Borrelli

VIBONATI. Arriva l’ordinanza anti-sprechi d’acqua a Vibonati. In un momento storico in cui la siccità rappresenta un grave problema non soltanto per il Cilento ma per l’intera penisola, il sindaco Manuel Borrelli, ha disposto delle limitazioni per l’uso della risorsa idrica.

Ordinanza anti-sprechi d’acqua: le regole a Vibonati

Nello specifico non potrà essere utilizzata per annaffiare orti o giardini, il riempimento di piscine, il lavaggio di piazzali e auto.

Il commento

Da palazzo di città evidenziano una serie di problematiche segnalate, «a partire dalla scarsità di precipitazioni piovose registrate nel corso dell’anno 2021 e a tutt’oggi nell’intera area
del Cilento che stanno determinando una drastica riduzione delle fondi di approvvigionamento»
, comunicate anche da Consac.

E’ stata la società ad invitare i sindaci ad emettere ordinanza per vietare usi impropri della risorsa idrica.