La pizza del mese: scarola, oliva taggiasca e alici di Menaica nel ruoto

Questo mese, per voi, abbiamo selezionato la pizza del ruoto di Stefano Gorrasi. Curiosi di sapere dove si trova?

La pizza è il cibo della felicità ed è quella cosa che accomuna tutti. Ogni mese, per il momento, andremo alla scoperta delle più buone del Cilento. Per il secondo appuntamento, siamo andati ad Agropoli, nella pizzeria Villa Trentova, per conoscere la pizza nel ruoto con le scarole di Stefano Gorrasi.

Villa Trentova è un ristorante consolidato del Cilento ma, la pizza, è arrivata durante la pandemia: “Non sapevo minimamente come si impastasse la pizza – dice sorridendo Stefano – e mio suocero mi ha lanciato una sfida. Sono andato dai migliori per imparare anche perché i lievitati mi hanno sempre affascinato”. Oggi, Gorrasi, ha una stupenda camera dedicata agli impasti che ha fatto diventare il suo mondo. Se in soli due anni è riuscito ad imparare così tanto, non osiamo immaginare fra un cinque anni cosa sarà in grado di fare.

La pizza che abbiamo selezionato è quella nel ruoto con le scarole. Una pizza superlativa, impasto leggerissimo che si gonfia in forno come una nuvola. Sapore autentico e deciso. Diciamo che per una che ne mangi, dieci ne mangeresti. Viene messa nel forno, non a legna ovviamente, con scarole scrude, mozzarella di bufala campana, olive taggiasche in olio extravergine di oliva denocciolate e alici di Menaica in uscita. Perfetta, nella sua semplicità.

Siamo davvero contenti di come la proposta gastronomica relativa alle pizze, nel Cilento, stia alzando l’asticella anno dopo anno con tanti nuovi punti rivelazione da non perdere assolutamente. Cosa importante su Villa Trentova, è leggermente defilata dal centro cittadino e questo significa due cose: ampio parcheggio e una pace che vi rimetterà al mondo.