Bernardino D’Agostino resta alla Gelbison: firmano anche Gianmarco Mesisca e Giuseppe Cianfrone

La Gelbison ha reso noti gli accordi con Bernardino D'Agostino e Gianmarco Mesisca, oltre a quello con il tecnico Giuseppe Cianfrone

Continua il mercato in casa Gelbison, in vista del prossimo torneo di Serie C, che nelle ore scorse ha reso noti gli accordi con Bernardino D’Agostino e Gianmarco Mesisca, oltre a quello con il tecnico Giuseppe Cianfrone.

Gelbison: Bernardino D’Agostino resta in rossoblù

Bernardino D’Agostino resta bandiera della Gelbison: il portiere ha firmato per l’esordio in Serie C. Un accordo di collaborazione professionale, ma soprattutto di fiducia che si rinnova per il l’ottavo anno consecutivo. Con la firma D’Agostino ha manifestato un autentico esempio di attaccamento alla maglia, ricambiato dalla stima nei suoi confronti del Presidente Maurizio Puglisi e del direttore Sportivo Nicoló Pascuccio. D’Agostino, originario di Aversa, è arrivato alla Gelbison nel 2015, a 22 anni, dopo l’esperienza nel campionato professionistico con la Casertana. Si è ben inserito nel contesto locale ed è amato dai tifosi rossoblú che ancora ricordano la parata del rigore che valse la salvezza nei playout disputati a Leonforte nel 2016. Anche nelle ultime stagioni le sue miracolose parate sono state decise per portare a casa il risultato. Oggi vanta oltre 250 presenze nella Gelbison

Le parole del presidente Puglisi

”Bernardino è una nostra certezza siamo certi che condivideremo ancora un lungo percorso. Per lui c’è un futuro nella Società Gelbison anche quando deciderà di mettere da parte i guantoni”.

Le dichiarazioni di D’Agostino

Sono contento di proseguire il mio percorso professionale con la Gelbison. Essere una bandiera rossoblù mi responsabilizza, mi sento parte integrante di una grande famiglia. Devo ringraziare soprattutto il Presidente Puglisi, persona che stimo molto. Lo conosco da tempo e abbiamo un bel rapporto personale, oltre che professionale. Ho piena fiducia in lui. Non ho avuto alcun dubbio a scegliere la continuità. Insieme continueremo a fare grandi cose”.

Gianmarco Mesisca è della Gelbison

Il difensore classe 2003, rivelazione dell’ultimo campionato nel Girone F di Serie D con il Pineto Calcio, giocherà nella rosa rossoblù per l’esordio in Lega Pro. Mesisca si trasferisce alla Gelbison a titolo definitivo. Il Direttore Sportivo Nicoló Pascuccio e il Presidente Maurizio Puglisi ringraziano la Società del Pineto Calcio per la disponibilità. Il difensore conteso da più società di Lega Pro ha scelto la Gelbison che è riuscita a chiudere la trattativa.
Cresciuto nelle giovanili del Cologna, nonostante la giovane età ha collezionato 49 presenze nel Pineto Calcio. Ha indossato anche la fascia di capitano della Rappresentativa di Serie D all’ultima Viareggio Cup.

Mister Cianfrone nello staff tecnico della Prima Squadra

La Gelbison ha annunciato poi di aver raggiunto l’accordo con Mister Giuseppe Cianfrone, sarà collaboratore dello staff tecnico guidato da Mister Gianluca Esposito.
Cianfrone, originario di Agropoli ha allenato nella passata stagione la squadra dei delfini dove è arrivato dopo aver maturato esperienze come allenatore in seconda sulle panchine della Sarnese e della stessa US Agropoli. Queste le parole del mister cilentano che esordirà tra i Professionisti.

“Grazie alla Gelbison si realizza un sogno. Quando il presidente Puglisi mi ha presentato il progetto non ho potuto dirgli di no. Sarà un piacere lavorare con persone competenti ed ambiziose come il Direttore Sportivo Nicoló Pascuccio e Mister Gianluca Esposito”.

CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente