Sapri, inizia il Gentile bis. Ecco la giunta

Definita la composizione della giunta, deleghe anche ai consiglieri

È iniziato ieri il nuovo corso amministrativo a Sapri. Nel pomeriggio, infatti, si è tenuto il primo consiglio comunale. La seduta è servita principalmente per adempiere a talune formalità, come il giuramento del sindaco e la comunicazione della giunta, con l’assegnazione delle deleghe ad assessori e consiglieri.

La minoranza ha contestato l’ineleggibilità del consigliere Tommaso Cetrangolo, una questione già emersa durante la campagna elettorale e sulla quale è stato chiamato ad esprimere un parere anche il segretario comunale, il quale ha escluso situazioni tali da impedire la sua presenza in assise. 

Proprio durante la discussione si è verificato un momento di tensione conseguente all’irruzione in consiglio comunale di un cittadino che chiedeva di essere ascoltato per una questione di edilizia privata. Gentile lo ha invitato a tornare il giorno seguente, promettendogli ascolto.

Dopo il giuramento il primo cittadino ha annunciato la composizione della giunta. 

Daniele Congiusti, il più votato delle scorse amministrative, è il Vicesindaco. A lui anche deleghe a Lavori pubblici, Demanio, Igiene Urbana.

Gerarda Olimpia Madonna si occuperà di Politiche Sociali, Politiche della Salute, Amalia Morabito di Turismo, Spettacolo, Cultura, Contenzioso, Tommaso Cetrangolo di Governo del Territorio, Rapporti con altri Enti, Porto, Personale, Aree Periferiche.

Il sindaco ha ritenuto opportuno assegnare delle deleghe anche ai consiglieri, in modo tale da poter ampliare la squadra amministrativa, favorendo la massima partecipazione di tutto il gruppo politico.

Così Vincenzo Annunziata avrà le deleghe a a Viabilità, Trasporti, Sicurezza, Gabriella Bruno ad Arredo e Decoro Urbano, Innovazione Tecnologica, Scuola, Pari Opportunità, Rosanna Pecorelli delega al Cimitero, Commercio, Bruno Zappia  alla Protezione Civile, Bilancio e Tributi, Sentieristica, Politiche giovanili.

CONTINUA A LEGGERE

Sostieni l'informazione indipendente