Vallo della Lucania, celebrazioni in onore della Madonna delle Grazie

Attesa per il 4 luglio, ci sarà infatti un incontro con la mamma del beato Carlo Acutis

VALLO DELLA LUCANIA. La comunità di Vallo della Lucania si appresta a vivere le celebrazioni in onore della Madonna delle Grazie che chiuderanno anche il V Centenario della statua.

Solenni festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie a Vallo della Lucania

I Solenni festeggiamenti, sono partiti il 1° maggio con l’affidamento della Città alla Madonna con l‘apertura della nicchia con l’artistico addobbo e termineranno il 15 agosto. Quella della Madonna delle Grazie, è una delle festività più sentite, insieme a quella di San Pantaleone, per tutta la comunità vallese.

Ogni sera, nel mese di maggio, il Santo Rosario, canto delle litanie e la Santa Messe del pensiero spirituale tratto da tre omelie in onore della Madonna tenute nel 1864 dal Servo di Dio, Padre Giuseppe Leone nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Vallo della Lucania, nel periodo in cui dimorò nell’ex Convento dei Domenicani.

Tutto, quest’anno, assume ancora più significato, un modo per tornare a condivdere momenti di festa, dopo lo stop forzato dovuto all’emergenza sanitaria.

Attesa per il 1° e 2 luglio per la Solennità della Madonna delle Grazie. Il 4 luglio, invece, alle 19:00, nella Chiesa di S. Maria, ci sarà un incontro- testimonianza con la signora Antonia Salzano Acutis, che ha donato al Santuario, un quadro del figlio, il beato Carlo Acutis.

I festeggiamenti, termineranno il 15 agosto, alle 19:30 con la celebrazione eucaristica nella Solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria e chiusura della nicchia della Madonna delle Grazie.

Il Santuario risale alla fine del 1400, donata ai Padri Domenicani di Napoli che istituirono il Convento. La splendida statua della Madonna con Bambino, restaurata manualmente e ridipinta agli inizi del Novecento.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente