Perito: ecco quanto costa soggiornare nell’alberghetto comunale

Ecco le tariffe determinate dall'Ente

PERITO. Il Comune, retto dal sindaco Carlo Cirillo, ha definito i periodi e le tariffe di pernottamento per ciò che concerne l’alberghetto di proprietà dell’Ente, in Piazza della Vittoria.

I periodi sono divisi divisi in “alta stagione” e “bassa stagione”. Il primo va dal 1 al 7 gennaio, dal 1 luglio al 31 agosto e dal 21 al 31 dicembre. Il secondo va dall’8 al 30 giugno e dal 1 settembre al 20 dicembre.

I prezzi di pernottamento per singola notte di permanenza sono di 30 euro a notte a persona (20 dalla seconda persona in poi) per l’alta stagione, mentre sono di 25 euro a notte e 20 a notte dalla seconda persona in poi.

Il pagamento della prenotazione deve avvenire in anticipo all’ingresso in camera e può essere effettuato ai conti correnti del servizio di tesoreria comunale.

Nel periodo di alta stagione la consumazione della prima colazione presso uno dei bar avrà invece un costo di 2,50 euro a persona. In questo modo l’Ente, sostengono da Palazzo di Città, punta a “promuovere la funzione sociale dell’iniziativa economica, pubblica e privata, attraverso lo sviluppo di forme di associazionismo economico e di cooperazione”.

CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Sostieni l'informazione indipendente