Metrò del Mare: aggiudicato il servizio nel Cilento

Aggiudicato il servizio di trasporto via mare dal Cilento a Napoli, Salerno, Capri e Costiera Amalfitana

Proseguono le procedure burocratiche per avviare il servizio del Metrò del Mare. La regione Campania aveva deciso di investire circa 700mila euro, di cui circa 500mila euro per i trasporti dalla costiera cilentana a Salerno e Napoli.

Metrò del Mare nel Cilento: il servizio all’Alicost

Alla gara d’appalto avviata per sostenere l’attivazione del servizio si è fatta avanti fin ora soltanto l’Alicost. La compagnia, si apprende, ha presentato una offerta per il lotto 1 della gara, relativo proprio al Cilento e nel dettaglio all’approntamento della linea Salerno – costa del Cilento e di quella Sapri – Capri – Napoli.

Riscontrate tuttavia alcune carenze nella compilazione dell’offerta amministrativa, a suo favore è stato attivato il soccorso istruttorio per permettere l’integrazione della documentazione. Ancora sotto verifica invece da parte degli incaricati della Regione Campania la presenza di una eventuale offerta di Alicost – che comunque anche in questo caso risulterebbe l’unica partecipante alla gara – per il secondo lotto della procedura (del valore di 180.982 euro e relativo alla attivazione della linea vesuviana).

La precedente gara per il supporto alle ‘vie del mare’, con durata quadriennale, era stata avviata dalla Regione Campania nel 2017. Anche in quel caso la procedura era stata suddivisa in due lotti, il primo relativo al servizio con il Cilento (nel dettaglio: Salerno – Costa del Cilento, Cilento – Costa d’Amalfi, Sapri – Capri – Napoli) e il secondo per la linea Vesuviana-Flegrea (Amalfi – Bacoli e viceversa), e ad aggiudicraseli erano state nell’ordine Alicost e Alilauro.

Le linee

Per l’area cilentana interessati i porti di Agropoli, San Marco di Castellabate, Acciaroli, Casal Velino, Pisciotta, Palinuro, Camerota e Sapri.

Queste le tratte nel dettaglio:

  • Linea 1 Salerno Costa del Cilento, dall’1 luglio al 31 agosto sabato e domenica con sosta a Camerota, Palinuro, Pisciotta, Casal Velino e Acciaroli.
  • Linea 2 Salerno Costa d’Amalfi, dall’1 luglio al 31 agosto, dal lunedì al venerdì con scalo ad Agropoli, San Marco di Castellabate, Amalfi, Positano.
  • Linea 3a, dall’1 luglio al 31 agosto il martedì, mercoledì e giovedì con sosta a Sapri, Camerota, Pisciotta, Casal Velino, San Marco, Agropoli.
  • Linea 3b, dall’1 luglio al 31 agosto con fermate a Napoli Beverello, Capri, Agropoli, San Marco, Acciaroli, Palinuro e Sapri.

Prima di avviare il servizio del Metrò del Mare, però, sarà necessario verificare la condizione di alcune aree portuali. A Palinuro, ad esempio, la guardia costiera ha demandato al comune il compito di eseguire alcuni interventi di sistemazione e messa in sicurezza del molo ove attraccherà l’imbarcazione, senza i quali l’approdo potrebbe essere a rischio.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente