Elezioni ad Agropoli, Pesce: “attendiamo le decisioni della commissione, poi valuteremo”

Potrebbe arrivare questa mattina la decisione della commissione elettorale di proclamare o meno il nuovo sindaco della città di Agropoli, dopo gli esami dei verbali elettorali dei quali sono emerse incongruenze in almeno tre sezioni. Attende fiducioso la decisione il candidato sindaco Raffaele Pesce, il quale con una manciata di voti otterrebbe un altro consigliere eletto sua lista Liberi e Forti (Riccardo Milillo).

Ma potrebbe essere in bilico addirittura l’intero risultato delle urne:

Gli errori, per lo più  in danno al sottoscritto,  lasciano presumere ulteriori incongruità anche in altre sezioni al momento non riscontrate ufficialmente”, spiega Raffaele Pesce. 

All’esito dei lavori della predetta commissione, senza alcun “pregiudizio” o preconcetto,  si valuterà tutto quanto opportuno a difesa della libera rappresentanza democratica e della giustizia”, aggiunge.

Al momento non è stata presentata alcuna denuncia, ma si deciderà già a conclusione.  

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

2 commenti

  1. Chi più di Raffaele Pesce (Avvocato),potrà dare filo da torcere affinché la Legalità e la Giustizia prevalgano sui brogli che ,sicuramente, ci sono stati in questa consultazione elettorale Agropolese da parte dell’oramai ben collaudato “SISTEMA”. Pur di far prevalere la giustizia, anche se ci vorrà un po di tempo, si dovrebbero controllare tutte le 21 sezioni, sono sicurissimo che Mutalipassi ,come percentuale di voti, si e no arriverebbe al 45% ,e così si andrebbe al ballottaggio e ci sarebbe la svolta di sicuro. Esorto ancora una volta L’Avvocato Pesce a non demordere ,e conoscendolo sono sicuro che sarà così, affinché questo avvenga, gli Agropolesi onesti sono e saranno con lui, contro il “SISTEMA”.

    1. Credo che ,oltre a verificare le regolarità nella trascrizione dei verbali ,visto che si é accertato che vi sono stati evidenti “brogli”, sia il caso, per “GIUSTIZIA” e “REGOLARITA'” , il conteggio e la verifica “TOTALE” di tutte le schede delle 21 sezioni, che sicuramente darebbero un altro risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente