Capaccio Paestum: progetto da 2 milioni per Palazzo Bellelli

Il Comune ha aderito al bando per l'assegnazione di risorse Pnrr

CAPACCIO PAESTUM. L’amministrazione comunale nelle scorse settimane ha dato mandato agli uffici comunali di concludere l’iter per all’acquisizione di Palazzo Belelli (oggi palazzo Di Masi Patella) e di avviare un progetto di restauro e risanamento dell’immobile.

Palazzo Bellelli a Capaccio Paestum

Si tratta di uno degli edifici più rilevanti del centro storico del Capoluogo. Di proprietà della famiglia Barlotti nel XVII secolo, negli anni successivi è stato acquisito dalla famiglia Bellellli. L’immobile oggi versa in uno stato di abbandono, ecco perché l’Ente punta a recuperarlo.

Il progetto

L’iter progettuale è quasi concluso. Il costo degli interventi sarà di circa 2 milioni di euro, fondi che potrebbero arrivare da risorse Pnrr nell’ambito della strategia finalizzata al potenziamento dei servizi e delle infrastrutture di comunità.

I soli lavori costeranno 1,4 milioni di euro, la parte restante è rappresentata dalle somme a disposizione dell’amministrazione. Essi garantirebbero il restauro dell’immobile, il suo adeguamento strutturale, funzionale ed impiantistico.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente