Crollo pino davanti seggio ad Agropoli: dimesso giovane ferito

Il caso del pino caduto in piazza della Repubblica continua a far discutere

AGROPOLI. E’ tornato a casa ieri sera Davide Zammarelli, il candidato della lista Liberi e Forti (a sostegno del candidato sindaco Raffaele Pesce) rimasto ferito nel pomeriggio dal crollo di un grosso pino in piazza della Repubblica.

Crollo di un pino ad Agropoli: le polemiche

L’episodio ha destato non poche polemiche. L’albero, infatti, è caduto proprio dinanzi alla scuola elementare “Gino Landolfi” durante le operazioni di voto per le elezioni amministrative e i referendum.

Soltanto un caso fortuito ha voluto che non si consumasse un dramma. Se l’incidente fosse accaduto nel periodo di apertura della scuola, quando l’area è affollata da centinaia di persone, tra studenti, genitori e personale, il bilancio poteva essere più grave. I genitori da tempo ritenevano necessario un controllo su quelle piante; qualcuna, pur essendo ormai secca, non è stata rimossa.

Diversi pini, inoltre, sono visibilmente inclinati. Anche l’ex assessore Eugenio Benevento, quando era titolare della delega alla manutenzione, aveva chiesto verbalmente agli uffici di verificare lo stato delle piante. Tuttavia gli interventi non sono arrivati e nel 2018, durante dei lavori di sistemazione dell’asfalto, erano anche state rimosse alcune radici dei pini che avevano determinato problemi alla sede stradale. Anche questo potrebbe aver causato l’instabilità delle piante.

La prossima amministrazione avrà tra le sue priorità quella di garantire un restyling di piazza della Repubblica e dare una svolta anche al servizio di manutenzione sul territorio.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente