Sapri: un’ordinanza fissa le regole da seguire in spiaggia

Firmata un'ordinanza con le regole da seguire sul litorale di Sapri

SAPRI. Un’ordinanza per le regole da tenere sulla spiaggia. A firmarla il sindaco di Sapri, Antonio Gentile. Il provvedimento fissa precisi divieti e regole di comportamento da seguire da bagnanti, titolari di attività e natanti.

Sapri, ecco le regole da seguire in spiaggia

Nello specifico i corridoi di lancio non potranno essere attraversati a nuoto e non sarà possibile ormeggiare imbarcazioni. Non sarà possibile, inoltre, svolgere attività a scopo di lucro sul demanio marittimo se non si hanno i necessari requisiti professionali. Vietato ricoverare imbarcazioni sul litorale, salvo nei casi di forti mareggiati.

Disposizioni per i bagnanti

I bagnanti non dovranno lasciare incustodite attrezzature balneari dopo il tramonto ed occupare la battigia destinata esclusivamente all’accesso al mare. Qui saranno vietati giochi che possano arrecare danno alle persone.

Divieto anche di campeggiare, transitare o sostare con qualsiasi veicolo sulle spiagge, off limits anche ad ogni mezzo a motore.

Spiagge vietate anche all’accesso degli animali. Per evitare disturbo ai bagnanti bisognerà regolare il volume di radio e apparecchiature a diffusione sonora. Inoltre non sarà possibile organizzare spettacoli e feste senza autorizzazioni.

L’ordinanza del sindaco Gentile impone pure il divieto di gettare rifiuti e accendere fuochi.

Le strutture balneari

Le strutture balneari saranno aperte al pubblico dalle ore 7 alle ore 20. Ai titolari spetterà la cura e la pulizia delle aree in concessione, anche nel periodo invernale. Inoltre sarà necessario garantire lo stabilimento ai disabili.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente