Laurino: ecco le regole per i proprietari di cani

Previste anche rigide sanzioni. 3000 euro per chi li abbandona

LAURINO. Un’ordinanza del sindaco Romano Gregorio fissa le regole per i proprietari di cani. Un modo per richiamare i cittadini al rispetto dell’ambiente, dell’igiene pubblica e dei diritti degli animali e limitare il randagismo.

Laurino, le regole per i proprietari di cani

Nello specifico i proprietari o detentori di cani devono assicurare la custodia degli stessi e adottare misure finalizzate ad evitarne la fuga e a prevenire comportamenti lesivi di persone o altri animali.

Ciascun cane va iscritto all’anagrafe canina, entro 15 giorni dalla nascita; entro 60 giorni, invece, andrà applicato il microchip.

Agli animali vaganti è vietato somministrare alimenti, salvo che ciò non avvenga su aree private.

I proprietari di cani dovranno avere kit per la pulizia delle deiezioni solide e per l’igienizzazione delle aree in corrispondenza delle deiezioni liquide.

Infine è obbligatorio l’uso del guinzaglio; portare con sé una museruola; affidare il cane solo a chi è in grado di gestirlo; assicurare un comportamento adeguato.

Le sanzioni

L’ordinanza del sindaco Gregorio prevede sanzioni fino a 3000 euro per chi abbandona una cane; fino a 600 euro per chi omette di iscriverlo all’anagrafe o di dotarlo di microchip. Per ogni altra trasgressione sono fissate multe fino a 500 euro.

CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente