Futani: fondi Pnrr per la valorizzazione del patrimonio storico, culturale e paesaggistico

Comune punta a risorse per progettare il recupero del borgo

Il Comune di Futani, guidato dal sindaco Aniello Caputo, ha approvato lo studio di fattibilità tecnica ed economica relativo ai lavori di “Recupero del borgo di FUTOS per il miglioramento alle condizioni di vita della popolazione locale attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale, storico e paesaggistico”, nell’importo complessivo di Euro 11 .500.000,00 di cui Euro 8.632.000,00 per lavori ed Euro 2.868.000,00 per somme a disposizione dell’amministrazione comunale.

Fondi Pnrr: il Progetto di Futani

Al fine di favorire gli investimenti, sono assegnati agli enti locali, per spesa di progettazione definitiva ed esecutiva relativa ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio comunale, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade, contributi soggetti a rendicontazione nel limite di 85 milioni di euro per l’anno 2020, di 128 milioni di euro per l’anno 2021, di 320 milioni di euro per l’anno 2022, di 350 milioni di euro per l’anno 2023 e di 200 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2024 al 2031.

Il progetto di valorizzazione del borgo di Futani potrà essere finanziato con le risorse della legge 27 dicembre 20 19, n. 160, e del Decreto del Direttore Centrale del Ministero dell’Interno, DAIT, Direzione Centrale per la Finanza Locale, del I febbraio 2022.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente