Sala Consilina, interdetta area giochi: “Non è sicura”

A Sala Consilina chiude l'area giochi dedicata a Rita Levi Montalcini

Vietato l’accesso all’area giochi attrezzata della piazzetta Sant’Antonio a Sala Consilina, di recente intitolata a Rita Levi Montalcini, e per chi non rispetterà il divieto sono previste multe fino a 500 euro. La decisione è stata adottata dal Sindaco attraverso una ordinanza frutto del sopralluogo effettuato nell’area.

Dalle verifiche è emerso il pessimo stato della pavimentazione con piastrelle elastiche in gomma antitrauma che in seguito all’esposizione agli agenti atmosferici ha visto una riduzione della capacità di assorbire gli urti in caso di caduta.

A causa dell’usura, inoltre, in molti punti mancano pezzi di tappeto e nella maggior parte della superficie si è verificato l’innalzamento dei bordi della mattonella, con compromissione delle condizioni di sicurezza minime e il potenziale rischio di infortuni.

Il Comune ha richiesto ad una ditta specializzata il preventivo per l’esecuzione della manutenzione straordinaria, atta a ristabilire le condizioni di sicurezza. L’area resterà chiusa fino a quando non saranno ripristinate le condizioni di sicurezza.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente