Casaletto Spartano, messa in sicurezza costone roccioso: al via progettazione

Si programma un intervento di messa in sicurezza a Casaletto Spartano che interesserà anche la Sp16, chiusa nel 2014

CASALETTO SPARTANO. Nelle scorse settimane è stato siglato con la Società di Ingegneria ed Architettura aggiudicataria della procedura di gara il contratto per il servizio di progettazione definitiva, esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione per i lavori di consolidamento del costone roccioso in località San Rocco a salvaguardia del centro abitato di Casaletto Spartano e della Strada Provinciale n. 16.

Casaletto Spartano: il progetto per la messa in sicurezza del territorio

L’importo del contratto ammonta ad Euro 174.001,57 oltre IVA e le attività progettuali dovranno essere completate entro 162 giorni dalla stipula del contratto stesso.

La strada provinciale n. 16 è chiusa in seguito alla caduta massi verificatasi il 25 febbraio 2014.

«Subito dopo l’evento fu attivata una procedura di somma urgenza coinvolgendo gli Enti interessati a cui, però, hanno fatto seguito anni di silenzio e di inerzia amministrativa. Sin dai primi giorni di insediamento quest’Amministrazione ha posto in essere ogni iniziativa per riattivare la procedura interessando la Provincia ed il Genio Civile di Salerno; al contempo ha fatto richiesta e ottenuto il finanziamento per la progettazione dell’intervento dal Ministero dell’lnterno», osservano da palazzo di città.

I fondi per la progettazione sono stati assegnati all’ente agli inizi del 2021. Hanno fatto seguito le procedure burocratiche per la predisposizione del bando e per l’affidamento del servizio.

Una volta redatto il progetto e ottenuti i pareri necessari, per la realizzazione dei lavori si farà ricorso alle risorse messe a disposizione dal Ministero e dalla Regione Campania.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente