Rifiuti a Persano, al via la caratterizzazione

Al via gli accertamenti irripetibili disposti dalla Procura

SERRE. Come da cronoprogramma prendono il via gli interventi di caratterizzazione dei rifiuti stoccati nell’area militare di Persano. Questi erano contenuti nei container sbarcati al porto di Salerno dalla Tunisia. Inizialmente erano partiti dal Vallo di Diano per essere smaltiti nel Paese nordafricano, ma le autorità locale ne avevano disposto il rimpatrio in seguito al riscontro di presunte irregolarità. Infine il trasferimento a Serre.

Rifiuti a Persano: gli esami

In corso accertamenti tecnici irripetibili disposti dalla Procura di Potenza. L’obiettivo è verificare il contenuto dei rifiuti contenuti in 75 cassoni selezionati a campione. Questi saranno aperti e sottoposti all’attenzione dei periti (il geologo Giovanni Auriemma e il chimico Alessandro Iacucci) incaricati di effettuare gli studi previsti.

La vicenda

Erano complessivamente 213 i container arrivati a Persano: le autorità tunisine hanno ritenuto che la loro documentazione fosse irregolare. Anche l’Italia ha aperto una inchiesta.

La caratterizzazione permetterà di comprendere se i rifiuti siano coerenti con il codice che la ditta incaricata dello smaltimento ha indicato e se gli stessi possano essere recuperati.

Inoltre bisognerà comprendere se siano stati rispettati i limiti e le prescrizioni contemplati dalle autorizzazioni regionali, e se queste ultime siano state conformi alla normativa tecnica in materia. Infine sarà possibile comprendere perché la Tunisia li ha rispediti al mittente ed accertare eventuali responsabilità.

CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente